Liga, il Real Madrid vince in rimonta e ipoteca il titolo

di Gianni Monaco 13 Febbraio 2012 11:02

Eravamo abituati a una liga virtualmente chiusa a due terzi di campionato per opera del Barcellona. Anche quest’anno il titolo spagnolo può essere definitivo un discorso archiviato con largo anticipo. Solo che, invece dei catalani, a dominare è il Real Madrid di Josè Mourinho. Sabato la clamorosa sconfitta del Barcellona con l’Osasuna. Ieri sera è arriva la vittoria dei blancos sul Levante. Ora il distacco in classifica è di 10 punti e anche se c’è da disputare lo scontro diretto al Camp Nou, una rimonta dei campioni d’Europa pare pura fantascienza.

Col Levante non è stato tutto facile per il club della capitale. Il Real Madrid era sotto di un gol già al 5′ (Cabrante). Poi la tripletta di Cristiano Ronaldo (45′, 52′, 59′) e gli ospiti che riaprivano il match grazie a Kone (63′). Al 66′ la rete del 4-2 definitivo, siglata da Benzema. Decisiva la doppia ammonizione e conseguente espulsione di Iborra, che ha provocato anche il rigore del pareggio di Cristiano Ronaldo.

Con questa tripletta l’attaccante portoghese sale a quota 27 gol e stacca Lionel Messi, rimasto a 23. Lontanissimi Higuain e Falcao, entrambi a quota 14.

Commenti