Liga spagnola: né Real Madrid, né Barcellona. In testa c’è il Levante

Gli uomini di Martinez hanno vinto 0-3 sul campo del Villarreal

di Gianni Monaco 24 ottobre 2011 10:45

Nelle ultime stagioni il Barcellona ha messo subito in chiaro che per lo scudetto i giochi erano fatti in partenza. Si lottava solo per il secondo posto, anzi nemmeno, perché era prenotato dal Real Madrid. Per il resto, poteva accadere di tutto. Ora, però, le cose sono decisamente cambiate. Sì, va bene, siamo solo all’inizio, ma è significativo che dopo 8 giornate di liga spagnola in testa non ci siano né i campioni d’Europa, né gli uomini di Josè Mourinho. In vetta c’è invece il Levante. Ieri ha sconfitto 0-3 il Villarreal di Beppe Rossi. Per il Levante si è trattato della sesta vittoria consecutiva, da sommarsi ai due pareggi iniziali.

Nessuno scommette che la squadra allenata da Juan Ignacio Martinez possa conquistare il titolo. Però, intanto, ci si gode il primato. Quando all’ottava giornata si riesce a tenere dietro sia il Real Madrid, sia il Barcellona, si può già dire di avere vinto il proprio scudetto. Gli uomini di Guardiola, nell’ultima giornata, hanno fatto soltanto 0-0 in casa con il Siviglia, mentre Cristiano Ronaldo e co. hanno abbattuto con uno 0-4 il Malaga.  In classifica: Levante 20, Real Madrid 19, Barcellona 18, Siviglia 16 e via via tutte le altre.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti