Le donne lo perseguitano, Fellaini scappa da Liverpool

Il centrocampista dell’Everton è stufo delle eccessive attenzioni delle ammiratrici nei suoi confronti.

di Antonio Ferraro 4 Gennaio 2013 10:21

Marouane Fellaini non ne può più di Liverpool. Clima troppo piovoso? Traffico eccessivo? Pochi svaghi? Rapporto agli sgoccioli con l’Everton? Niente di tutto questo. Il 25enne belga dei ‘Toffees’ ha deciso di cambiare città perché è stufo di essere perseguitato dalle donne.

Una pressione eccessiva quella del sesso femminile sul centrocampista dalla bizzarra capigliatura, che, in un’intervista al Sun, ha spiegato la sua decisione di abbandonare la città dei Beatles.

“Le donne mi stavano assediando, era troppo e così ora vivo a Manchester (che dista solo 52 km da Liverpool, ndr). Lì la gente quasi non mi conosce e tende a trattarmi in modo un pò più rispettoso. Io non voglio essere una star, voglio solo giocare a calcio”, ha dichiarato il calciatore al quotidiano inglese.

A chi intravede delle prospettive di calciomercato nel trasloco di Fellaini a Manchester, il centrocampista risponde:“Ho un contratto con l’Everton fino al 2016. So che tante squadre sono interessate e che probabilmente un giorno andrò altrove, ma al momento intendo rispettare il contratto. Poi, alla scadenza, vedrò cosa fare”.

Commenti