Lazio: ufficiale l’acquisto di Alfaro

di Ernesto Vanacore 12 Gennaio 2012 20:31

Ebbene si, il presidente Lotito ha deciso che vuole vincere qualcosa quest’anno ed è pronto a mettere a disposizione il meglio per la sua Lazio. Dopo una campagna acquisti scoppiettante compiuta la scorsa estate, che ha portato nella capitale i vari Klose, Cissè e Lulic, il presidente del club biancoceleste non ha alcuna intenzione di fermarsi. A seguito delle brutte prestazioni offerte dalla squadra nelle ultime uscite (in particolare il 4 a 0 subito a Siena) è arrivato un nuovo calciatore a dar man forte a Reja e ai suoi uomini.

Si tratta di Emiliano Alfaro Toscano (classe ’88), in forza al Liverpool F.C. Montevideo. Il giovane trequartista si è messo in luce proprio nel campionato uruguaiano (suo paese d’origine), riuscendo a conquistare anche la maglia della Celeste.
Capacità funamboliche e gran senso del gol sono le sue doti principali, che fanno di questo calciatore, alto solo 173 centimetri, un vero e proprio jolly capace di svariare tra centrocampo e attacco.

Oscar Tabarez, CT dell’Uruguay, ha speso parole d’elogio per il giovane campione di Montevideo, paragonandolo ad un grande del passato sudamericano: “Alfaro mi ricorda tanto AguileraCome lui è un bomber che fa tanti gol grazie al suo modo di muoversi dentro all’area di rigore e di giocare vicino alla porta avversaria. Non ha una grandissima tecnica ma non molla mai un pallone giocabile e la prima occasione che gli capita spesso non se la lascia sfuggire. Alfaro ha giocato in Argentina e in Messico senza segnare molto ma quando è tornato in Uruguay si è sbloccato ed è arrivato anche in Nazionale, imparando a giocare molto bene su tutto il versante d’attacco indifferentemente dalla posizione. In Italia farà sicuramente benissimo e un club come la Lazio è il trampolino di lancio ideale per arrivare ad essere un vero Top Player. Sicuramente rappresenta una risorsa per il nostro calcio, quello uruguaiano”.

Il calciatore arriva a Roma dopo esser stato pagato 3,2 milioni di euro in comproprietà col Genoa, che ha versato la stessa cifra per l’altra metà del cartellino. Raggiungerà i compagni domani per il primo allenamento con la maglia biancoceleste.

Commenti