L’agente di Nocerino: “Galliani ha fatto il colpo di mercato del secolo”

di Gianni Monaco 12 marzo 2012 13:56

Diventa sempre più difficile trovare nuovi aggettivi per descrivere la stagione di Antonio Nocerino. Con quello segnato al Lecce, fanno già 9 gol in campionato, per l’ex calciatore di Piacenza, Juventus e Palermo. Tra i centrocampisti, è il più prolifico della Serie A. Un primato che per diverse stagioni è andato a Marek Hamsik, proprio colui che la scorsa primavera il Milan aveva cercato con grande insistenza. Solo che lo slovacco sarebbe costato almeno 30 milioni di euro. Nocerino, invece, è stato preso per la “miseria” di 500mila euro. Cifra ridicola, se si considerano i parametri del calciomercato. Restando in casa Milan, basti pensare che un giocatore con lo stesso ruolo di Nocerino, e cioè Alexander Merkel, è stato valutato 10 milioni di euro. Attualmente in tedesco è in comproprietà con il Genoa, che in estate ha sborsato 5 milioni di euro.

Marco Sommella parla senza mezzi termini di “colpo del secolo”:

“Per le sue qualità, mi aspettavo un rendimento del genere – ha detto l’agente di Nocerino a Tuttomercatoweb. – A livello di gol, ne ha fatti di più di quanti mi sarei aspettato. Io avevo già detto in tempi non sospetti che sarebbe stato un acquisto importante. Colpo del secolo? Non lo dico io, ma il costo dei centrocampisti per le grandi squadra; diciamo che è stato il colpo del secolo. Ma non stupisce che lo abbia fatto Adriano Galliani – ha aggiunto Sommella – un grande dirigente che conosceva già quello che avrebbe fatto Nocerino”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti