Milan, Nocerino: “Ho qualità, ingiuste le critiche”

di Gianni Monaco 10 Ottobre 2011 9:35

Antonio Nocerino è arrivato al Milan negli ultimi minuti della sessione di calciomercato di agosto. Veniva giudicato un buon colpo, anche perché è arrivato per 500mila euro più un prestito: spiccioli, nel calcio di oggi. Il centrocampista è subito diventato un titolare inamovibile nella squadra di Massimo Allegri, anche a causa dei moltissimi infortuni che hanno colpito i compagni.

L’ex giocatore di Piacenza, Juventus e Palermo, però, non ha convinto né la carta stampata, né i suoi tifosi. Secondo Nocerino, le critiche sono ingiuste: “Si è detto anche che non sono da Milan, ma mi sono fatto un’idea da questo punto di vista: o la gente non guarda le partite e, questo credo sia impossibile, o non sono simpatico – ha dichiarato il calciatore della nazionale. – Poi essendo arrivato da poco sono quello più attaccabile. Forse qualcuno ritiene sia riduttivo fare quello che gli viene chiesto dal mister, a mio avviso, invece, la cosa più difficile nel calcio di adesso è fare la cosa più semplice che ti è chiesta. Io devo soltanto giocare, abbassare la testa, godermi il momento visto che sono in una grande squadra, e se loro mi hanno scelto – ha detto ancora Nocerino – un po’ di qualità evidentemente ce l’ho“. Nessuno ne dubita, solo che al momento, complice anche la sua posizione in campo, queste qualità si sono viste pochissimo.

Commenti