Juventus, clamorose novità sui fronti Amauri e Krasic

di Gianni Monaco 21 Gennaio 2012 16:56
Spread the love

Amauri alla Fiorentina: sembrava solo questione di ore. Invece le cose stanno diversamente. Si stanno rivelando sempre più fondate le voci secondo cui sull’attaccante italo-brasiliano c’è il Milan, non convinto dell’affare Maxi Lopez e assolutamente bisognoso di sostituire l’infortunato Alexandre Pato. Poco importa che Carlos Tevez voglia i rossoneri. L’argentino, al momento, è irraggiungibile a causa dell’alto costo del suo cartellino. Più facile arrivare ad Amauri, di cui la Juve vuole sbarazzarsi a gennaio. I bianconeri, la Fiorentina e il calciatore sono già d’accordo su tutto, mancano solo le firme. Ma il Milan avrebbe già preso contatto con l’ex attaccante del Chievo Verona. Se la Juve non si opporrà, l’affare potrà concretizzarsi.

Intanto i bianconeri, che stanno per cedere Michele Pazienza all’Udinese, vogliono liberarsi anche di Milos Krasic, per il quale le richieste non mancano. Sul nazionale serbo è piombata prepotentemente la Lazio, alle prese con molti infortuni a centrocampo. La squadra della capitale vorrebbe Milos in prestito per 500mila euro. A giugno le aquile deciderebbero se versare nelle casse della Juve 12 milioni di euro. Per i bianconeri, però, Krasic vale qualcosa in più. Due anni fa il serbo fu preso dal Cska Mosca per circa 15 milioni.

Commenti