Fiorentina-Milan 0-0: Allegri critica le decisioni dell’arbitro

I rossoneri arrabbiati per la rete ingiustamente annullata a Seedorf (il fuorigioco non c'è) e per qualche episodio molto dubbio nell'area dei viola. Il tecnico del Milan si consola con Pato.

di Gianni Monaco 20 Novembre 2011 11:54

Dopo il pareggio per 0-0 sul campo della Fiorentina, in casa Milan c’è del rammarico. I rossoneri hanno dominato in lungo e in largo per gran parte dell’incontro. Hanno costruito diverse palle gol, contro le zero dei viola. Con Seedorf il Milan avrebbe anche trovato la rete del successo, ma l’arbitro Mazzoleni ha annullato per fuorigioco. E poi c’è qualche episodio in area che lascia molto discutere.

Massimo Allegri è soddisfatto per come ha giocato la sua squadra, molto meno per le decisioni del giudice di gara. “La squadra ha fatto una buona partita, si è mossa bene nel primo tempo – ha detto il tecnico del Milan. – Però ci hanno annullato un gol regolare e c’erano due episodi dubbi. Meritavamo la vittoria. I viola nella ripresa ci hanno messo un po’ in difficoltà, poi è entrato Pato: in 25 minuti ha preso un palo, ha avuto due occasioni e – ha aggiunto l’ex tecnico del Cagliari – meritava un rigore”. Già, Pato. Il Milan può consolarsi col ritorno in campo del brasiliano. Mercoledì c’è il Barcellona, contro cui il papero ha siglato la sua unica rete stagionale. Sarà la volta buona per partire nuovamente titolare.

Commenti