Europa League, tutti i risultati dell’andata degli ottavi

di Gianni Monaco 9 marzo 2012 13:26

Manchester City e Manchester United, alla vigilia dell’andata di Europa League, erano considerate le grandi favorite per la conquista della competizione. Come spesso accade, però, le outsider fanno brutti scherzi alle big, riuscendo spesso a conquistare il titolo. Basta vedere il breve albo d’oro della competizione per capire di cosa stiamo parlando.

L’Europa League non è la Champions, d’accordo. Il prestigio non è paragonabile. Eppure la Coppa Uefa di un tempo era trofeo assai ambito e le squadre italiane spesso riuscivano a primeggiare: chiedere a Juventus e Inter.

Ieri l’unico club italiano rimasto in corsa, l’Udinese è stato stato battuto 2-0 dagli olandesi dell’Az Alkmaar. Entrambe nel finale le reti che hanno condannato i bianconeri: al 63′ Martens e all’84 Falkneburg. Gli uomini di Guidolin sono a un passo dall’eliminazione. E non stanno molto meglio le due squadre di Manchester, dominatrici in Premier League, ma in forte difficoltà in campo internazionale.

Sul campo dello Sporting Lisbona, il City è stato sconfitto 1-0: la rete di Xandao al minuto 53. Batosta casalinga, invece, per il Manchester United: 2-3 contro l’Atletico Bilbao: inutile la doppietta di Rooney (22′ e 92′). Per gli spagnoli sono andati a segno Llorente (44′), De Marcos (73′) e Muniain (91′).

Continua la marcia dell’Atletico Madrid di Diego Simeone, già fustigatore della Lazio. I biancorossi hanno sconfitto 3-1 il Besiktas: doppietta di Salvio (24′ e 27′), poi Adrian (37′). A riaprire parzialmente il discorso qualificazione ci ha pensato per i turchi Simao al 54′.

L’ottimo momento delle squadre spagnole in Europa è confermato anche dal successo del Valencia nei confronti del temibile Psv. In gol, per i padroni di casa, Ruiz (11′), Soldado (13′ e 43′) e Piatti (58′). Nel finale gli olandesi hanno dimezzato il distacco con Toivonen (85′) e Wijinaldum (92′).

Nelle altre gare degli ottavi di Europa League: Matalist-Olympiakos 0-1; Twente-Schalke 0-1; Standard Liegi-Hannover 2-2.

Le partite di ritorno si disputeranno tutte giovedì prossimo, 15 marzo. L’Udinese ospiterà l’Az Alkmaar alle ore 19,00.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti