Europa League, le qualificate e gli accoppiamenti degli ottavi di finale

di Gianni Monaco 24 Febbraio 2012 10:03

Nessuna particolare sorpresa nei sedicesimi di finale di Europa League. La Lazio, già battuta 1-3 all’andata, perde anche sul campo dell’Atletico Madrid: l’1-0 è firmato da Godin al 48′. A tenere banco sono però, soprattutto, le dimissioni di Edy Reja. Molti i nomi che si fanno per ciò che riguarda il sostituto.

La sfida più incerta era indubbiamente quella tra Paok Salonicco e Udinese. Dopo lo 0-0 del Friuli, gli uomini di Guidolin si sono imposti per 0-3 grazie alle reti di Danilo, Floro Flores e Domizzi. Un’impresa che vale doppio, viste le numerose assenze tra i bianconeri, che erano privi di Isla, Di Natale, Pinzi e avevano Armero in panchina.

Perde clamorosamente, in casa e in rimonta, il Manchester United: 1-2 per l’Ajax. Ma grazie allo 0-2 dell’andata passano il turno gli uomini di Ferguson. Più sofferto del previsto il passaggio del turno dei tedeschi dello Schalke 04 contro il Viktoria Plzen. I tempi regolamentari si chiudono sull’1-1. Dopo i supplementari finisce 3-1 per i tedeschi, con tripletta dell’ex milanista Huntelaar. Tutto previsto in Valencia-Stoke City, con il successo degli spagnoli, e Psv-Trabzonspor, con la vittoria facile da parte degli olandesi. Mercoledì il City aveva sconfitto 4-0 il Porto, dopo che aveva vinto 1-2 anche la gara d’andata. Insomma, le due squadre di Manchester restano in corsa e sono le due grandi favorite per la conquista dell’Europa League. Ma non mancano le outsider: Valencia, Psv, Atletico Madrid e sicuramente Udinese.

Questo il quadro completo delle gare di ritorno dei sedicesimi:

Manchester City-Porto 4-0

Atletico Bilbao-Lokomotiv Mosca 1-0

Bruges-Hannover 0-1

Paok-Udinese 0-3

Psv-Trabzonspor 4-1

Standard Liegi-Wisla Cracovia 0-0

Twente-Steaua Bucarest 1-0

Valencia-Stoke City 1-0

Anderlecht-Az Alkamaar 0-1

Atletico Madrid-Lazio 1-0

Besiktas-Sporting Braga 0-1

Manchester United-Ajax 1-2

Metalist-Rb Salisburgo 4-1

Olympiakos-Rubin Kazan 1-0

Schalke 04-Viktoria Plzen 3-1

Sportin Lisbona-Legia Varsavia 1-0

Già fissato il tabellone degli ottavi di finale: l’unica squadra italiana rimasta in corsa dovrà affrontare gli olandesi dell’Az Alkamaar.

Metalist-Olympiakos

Sporting Lisbona-Manchester City

Twente-Schalke 04

Standard Liegi-Hannover

Valencia-Psv

Az Alkamaar-Udinese

Atletico Madrid-Besiktas

Manchester United-Atletico Bilbao

Commenti