De Laurentis ci ripensa, il Napoli va a Pechino

Il presidente del Napoli De Laurentis, ha acconsentito alla scelta di giocare la Supercoppa italiana in Cina

di Ivano Sorrentino 29 luglio 2012 20:16

Non è stato facile convincere il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis a disputare la finale della Supercoppa italiana a Pechino ma alla fine sembra che il presidente si sia convinto. Negli ultimi giorni infatti aspre erano state le polemiche del presidente in quanto, secondo il suo parere, la scelta di giocare in Cina avrebbe danneggiato i suoi giocatori costretti ad un lungo e faticoso spostamento. Proprio per questo De Laurentis aveva cercato anche di parlare con i dirigenti della Juventus per trovare un accordo e decidere un’altra sede, ma alla fine tutto è stato vano.

De Laurentis infatti oggi si è convinto a far volare i suoi giocatori in Cina, e con un comunicato ufficiale sul sito del Napoli ha comunicato la sua decisione:“Avevamo molti dubbi sulla parte organizzativa, – ha spiegato – Mi hanno garantito che tutto sara’ gestito nel modo richiesto. Ho deciso, per spirito associativo, di non creare problemi alla Lega Calcio. La squadra partira’ per Pechino il 5 agosto”.

Ad essere contenta è stata anche la Lega Calcio che attraverso il presidente Beretta ha dichiarato la sua soddisfazione:“Sono lieto che anche il Napoli abbia confermato la volontà e la decisione di giocare a Pechino come da programma l’11 agosto. La decisione va nella direzione di promuovere il calcio italiano a livello internazionale in un Paese dove l’attenzione per il nostro campionato è da qualche anno molto alta. Con il presidente De Laurentiis, abbiamo convenuto che potrà essere utile dedicare nei prossimi mesi una riflessione per verificare se ci siano spazi per un ulteriore sviluppo dell’evento della Supercoppa italiana che sta rivestendo in Italia e all’estero un crescente interesse”.

Tutto pronto dunque per una sfida che vedrà nuovamente opposte due grandi squadre del nostro calcio. La Juventus cerca la rivincita ma sarà molto difficile contro il Napoli di Mazzarri che sembra sempre dare il meglio in queste occasioni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti