De Laurentis puntualizza: “Vendo Cavani solo se…”

Il presidente del Napoli torna a a parlare della possibile cessione del bomber uruguayano Edinson Cavani.

di Ivano Sorrentino 17 giugno 2012 13:32

Tengono sempre banco in casa Napoli le presunte voci di una cessione del bomber Edinson Cavani. Nelle settimane scorse infatti numerose offerte sono arrivate al presidente azzurro Aurelio De Laurentis, che oggi lancia una provocazione proprio riguardo alla possibile cessione dell’attaccante idolo della tifoseria partenopea.

Il presidente azzurro infatti sentenzia: “40 o 50 milioni di certo non bastano, dicono che sarebbe mia intenzione vendere il calciatore? Benissimo, allora mi portino almeno 70 milioni.”

Questa dunque è la grande provocazione del presidente che per vedere il suo gioiello vuole ovviamente essere pagato fior di quattrini. Ovviamente la cirfra di 70 milioni è davvero molto ingente e poche squadre attualmente in Europa potrebbero permettersi un esborso simile per un solo giocatore.

Molti pensano però che alla base delle dichiarazioni del vulcanico presidente partenopeo vi sia la volontà di lanciare una provocazione alla Juventus, una delle squadre più interessate al giocatore, che nei giorni scorsi aveva offerto al Napoli ben 40 milioni prima di incassare il no del presidente.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti