Napoli, ecco come trattenere Cavani

Il club partenopeo è pronto ad agire per trattenere il bomber Cavani ricercato da numerose squadre tra cui la Juventus.

di Ivano Sorrentino 14 giugno 2012 11:56

Ferve il mercato in casa Napoli, sopratutto a causa di alcune voci che da qualche settimana destabilizzano l’ambiente partenopeo. Su numerose testate sportive si è infatti letto dell’interessamento di numerose squadre per il bomber azzurro Edinson Cavani, un giocatore che ha fatto letteralmente la differenza negli ultimi due campionati del Napoli diventando l’idolo della tifoseria. Molte squadre però si sono fiondate sul bomber uruguayano e hanno offerto al Napoli fior di quattrini per sottrargli uno dei suoi giocatori più rappresentativi.

Tra le squadre interessate al giocatore tra l’altro c’è anche la Juventus di Antonio Conte, il trainer dei bianconeri infatti non ha mai nascosto la sua volontà di provare almeno a portare il calciatore in bianconero. Oltre la Juve però ci sono anche diversi top club europei che farebbero carte false per aggiudicarsi le prestazioni del bomber, e proprio per questo il Napoli si sta organizzando di conseguenza. Il presidente De Laurentis infatti non vuole assolutamente perdere il suo gioiello e proprio per questo ha parlato con i suoi uomini di mercato per cercare una soluzione e trattenere il giocatore alle falde del Vesuvio.

La soluzione c’è e consiste nel rinnovo del contratto del giocatore. Il direttore sportivo azzurro Bigon infatti ha proposto a Cavani un rinnovo contrattuale con uno stipendio letteralmente raddoppiato. Il “matador” infatti accettando il rinnovo guadagnerebbe ben 5 milioni all’anno, una cifra importante se si considera che l’ingaggio attuale del giocatore è di 2,4 milioni di euro a stagione. Con il nuovo contratto Cavani avrebbe circa 2,5 milioni di motivazioni in più per restare al Napoli ed aiutare la squadra di Mazzarri a suon di gol anche nella prossima stagione. Con il nuovo contratto inoltre il Napoli cede anche metà dei diritti d’immagine al giocatore, e anche questo poterbbe far riflettere Cavani. La proposta dunque è stata fatta, ora si aspetta la risposta del bomber.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti