Cavani-Real, ecco l’offerta degli spagnoli

Il Real si fa avanti per Cavani e propone a De Laurentis un offerta molto allettante.

di Ivano Sorrentino 17 Maggio 2013 10:38

Continua a tener banco in casa Napoli la vicenda relativa alla possibile cessione di Edinson Cavani. Il bomber anche quest’anno si è reso protagonista di un campionato spettacolare trascinando con i suoi gol i partenopei fino al secondo posto che vuoi dire partecipazione alla prossima Champions League. Le gesta del bomber uruguayano però non sono passate inosservate e molti top club hanno bussato alla porta del Napoli. Quello più insistente però sembra essere il Real Madrid: le merengues infatti non hanno mai nascosto il loro interesse per il giocatore partenopeo e ora si sono fatti avanti prepotentemente offrendo a De Laurentis una cifra che fa sicuramente riflettere la dirigenza del team campano.

Gli spagnoli infatti hanno offerto ben 55 milioni di euro, una cifra che sicuramente rimpinguerebbe le casse del Napoli e permetterebbe alla squadra di programmare la prossima stagione basandosi su una buona stabilità economica. L’offerta ha ovviamente fatto pensare il presidente De Laurentis che non ha mai nascosto la sua volontà di cedere il giocatore in presenza di un’offerta importante che andrebbe a coprire la clausola rescissoria che Cavani ha nei confronti della società vesuviana: “Cavani ha una clausola rescissoria, se viene qualcuno che la paga e la destinazione sta bene al calciatore non potremo dire di no”.

Sembra che però il Real abbia tutta l’intenzione di portare a casa il giocatore anche se a Napoli stanno facendo di tutto per convincere il Matador a vestire la casacca azzurra anche nella prossima stagione. Sembra essere ancora presente infatti nelle menti dei tifosi partenopei l’addio di Lavezzi di qualche stagione fa, e proprio per questo lo stesso presidente De Laurentis ha punzecchiato Cavani con una dichiarazione che non ammette repliche: “Ci sono certi giocatori che vengono a giocare e restano nel Napoli, perché amano Napoli, ce l’hanno nel dna e per questo motivo te li tieni fino alla fine. Poi ci sono dei giocatori che non gliene frega niente del Napoli”.

Commenti