Napoli: c’è l’accordo con Cissokho, ecco le altre trattative

I partenopei avrebbero quasi chiuso con il centrocampista del Lione Cissokho, mentre De Laurentis è attivo anche su altri fronti.

di Ivano Sorrentino 6 giugno 2012 11:08

Il Napoli è immerso totalmente nel mercato e De Laurentis sta lavorando duramente per cercare di portare nella città partenopea giocatori di qualità. Proprio per questo il presidente dei campani, aiutato da numerosi uomini di mercato, nell’ultima settimana si è recato a Lione per quello che sembrava un viaggio di piacere, ma in realtà si è dimostrato tutt’altro. Il presidente del Napoli infatti nella città francese ha incontrato i dirigenti del Lione per parlare del trasferimento del centrocampista Cissokho, un giocatore che fa gola a Mazzarri e che De Laurentis vuole acquistare a tutti i costi. Le parti infatti sembrano aver trovato l’accorso per il passaggio del giocatore in maglia azzurra: il Npoali infatti verserà nelle casse del club francese la cifra di 7 milioni di euro.

Il costo del trasferimento può considerarsi a tutti gli effetti buono in quanto Cissokho è un giocatore di grande esperienza internazionale e può portare la sua conoscenza al Napoli proprio per far crescere la squadra anche dal punto di vista mentale. Oltre al centrocampista però De Laurentis sta lottando anche su altri fronti: l’interesse del presidente infatti è quello di definire al più presto il riscatto dell’attaccante macedone Goran Pandev dall’Inter. L’operazione è quasi conclusa e nei prossimi giorni ci potrebbe essere l’annuncio ufficiale, Pandev infatti, visto anche la partenza di Lavezzi, è un giocatore su cui Mazzarri punta molto.

Il fronte più caldo però è sicuramente quello relativo alla trattativa con la Fiorentina per Jovetic. Qui però l’affare è sicuramente più complicato in quanto i viola non vogliono certo privarsi di uno dei giocatori più dotati dal punto di vista tecnico dell’intera rosa. Il Napoli però anche su questo fronte non molla e nella prossima settimana De Laurentis dovrebbe sferrare l’attacco finale per cercare di convincere i toscani a cedere il loro gioiello.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti