Chiellini: “Juventus? Non me ne può fregare di meno”

Il difensore bianconero snobba la Vecchia Signora, dicendo di pensare solo alla partita di domani fra l'Italia e l’Uruguay di Cavani.

di David Spagnoletto 14 novembre 2011 15:48

Questa volta le solite entrate decise che fa sul terreno di gioco, Giorgio Chiellini le ha inaspettatamente riservate per la sua squadra: “Scudetto con la Juve? In questi giorni nella mia testa c’è solo la sfida dell’Italia con l’Uruguay, al momento della Juventus non me ne può fregare di meno“.

Un’uscita che non ci aspettava dal difensore bianconero, sempre restio a polemiche mediatiche. Sul momento che sta vivendo la Juventus in campionato, il Nazionale azzurro ha continuato: “Era più bello essere in testa. Faceva un altro effetto, ma il futuro lo vedo positivo“.

Da uno juventino che è in Nazionale a uno che in Nazionale vorrebbe tornarci, Leonardo Bonucci. L’ex calciatore del Bari ha dichiarato:

“Sicuramente c’è un pò di sorpresa, amarezza e delusione, ma prendo questi sentimenti negativi con il massimo della forza per trasformarli in positivo. Mi sento parte del gruppo. Sono a disposizione sia di mister Conte che di Prandelli“.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti