Calciomercato Serie A, il punto dell’ultima settimana

Ecco il riepilogo degli affari conclusi nel nostro campionato negli ultimi giorni del mercato invernale.

di Antonio Ferraro 1 febbraio 2013 16:14

Ieri alle 19:00 si è chiuso il mercato di gennaio. Ecco il riepilogo degli affari conclusi ufficialmente in Serie A negli ultimi quattro giorni della sessione invernale:

ATALANTA: ecco Scaloni, Contini, Del Grosso, Livaja e Brienza- Dalla Lazio arriva a titolo definitivo il terzino argentino Lionel Scaloni (34). Dal Siena, sempre a titolo definitivo, ecco il difensore centrale Matteo Contini (32) e il terzino Cristiano Del Grosso (32). Dall’Inter, nell’ambito dell’operazione che porta Ezequiel Schelotto (23) alla corte di Stramaccioni, arriva in comproprietà l’attaccante croato Marko Livaja (19). Dal Palermo, invece, ecco Franco Brienza (33), che si trasferisce all’Atalanta a titolo definitivo.

BOLOGNA: presi Moscardelli e Christodoulopoulos – Dal Chievo passa al Bologna l’attaccante Davide Moscardelli (32). Per il centrocampo, il club rossoblu acquista dal Panathinaikos il centrocampista Lazaros Christodoulopoulos (26).

CAGLIARI: Ceppellini in Lega Pro, preso Cabrera – Il trequartista uruguaiano Pablo Ceppelini (21) è stato ceduto in prestito al Lumezzane, che milita nel girone A della Lega Pro Prima Divisione. In entrata, Matias Cabrera (26), centrocampista uruguaiano che arriva a titolo definitivo dal Nacional.

CATANIA: ceduti Paglialunga e Lanzafame – Dopo due anni saluta l’Etna Mario Paglialunga (24): il centrocampista argentino finisce in prestito all’Hércules, società spagnola di Alicante. In uscita anche Davide Lanzafame (25), che va in prestito agli ungheresi dell’Honved.

CHIEVO: Ujkani per la porta, Sampirisi, Acerbi e Spyropoulos per la difesa, Hauche e…Paloschi per l’attacco – Si completa definitivamente lo scambio di portieri tra Chievo e Palermo. Dopo aver ceduto Sorrentino ai rosanero, il club veneto acquista Samir Ujkani (24) in prestito con diritto di riscatto per la metà del cartellino. Sempre in entrata, il Chievo acquista dal Genoa il centrale e laterale difensivo della nazionale Under 21 Mario Sampirisi (20) con la formula del prestito con di diritto di riscatto della metà del cartellino. Dal Panathinaikos, invece, arriva il difensore greco Nikolaos Spyropoulos (29). Sempre in difesa, dopo sei mesi incolori al Milan, torna Francesco Acerbi (25), che il Chievo prende in prestito dal Genoa. In attacco, gran bel colpo del direttore sportivo Giovanni Sartori: dal Racing Avellaneda arriva in prestito con diritto di riscatto ‘el Demonio’ Gabriel Hauche (26). Un’altra bella notizia per i tifosi clivensi è l’acquisito dal Milan della compartecipazione di Alberto Paloschi (22).

FIORENTINA: colpo Sissoko – Bel colpo a centrocampo dei viola, che si assicurano Mohamed Lamine Sissoko (27). Il centrocampista ex Juventus arriva dal Psg in prestito con diritto di riscatto, fissato a 3,5 milioni di euro.

GENOA: ecco Cassani, Portanova e Marco Rigoni, addio Melazza – Doppio colpo in difesa per Preziosi: dalla Fiorentina arriva a titolo temporaneo, con diritto di opzione a titolo definitivo, il terzino Mattia Cassani (29); dal Bologna, invece, a titolo definitivo ecco Daniele Portanova (34). Per il centrocampo, preso Marco Rigoni, che ha trascorso i primi sei mesi di questa stagione al Chievo. Il centrocampista di proprietà del Novara arriva in rossoblu a titolo temporaneo. Per quanto riguarda le operazioni in uscita, dopo un semestre incolore, l’attaccante uruguaiano classe ’91 Leonardo Melazzi (22) risolve anticipatamente il prestito con il Genoa per tornare al Danubio di Montevideo.

INTER: fuori Coutinho, Mariga e Livaja, dentro Kovacic, Kuzmanovic, Schelotto e Carrizo – Finisce l’avventura di Philippe Coutinho in nerazzurro: l’attaccante brasiliano passa al Liverpool per 10 milioni di euro, firmando un contratto fino al 30 giugno 2018. In uscita anche Mc Donald Mariga (25), che passa al Parma con diritto di riscatto sulla compartecipazione. In entrata, l’Inter è stata la società più attiva negli ultimi due giorni di calciomercato. Ben quattro i colpi messi a segno: dalla Dinamo Zagabria arriva Mateo Kovacic (18), fantasista croato costato 11 milioni di euro; dallo Stoccarda ecco il serbo Zdravko Kuzmanovic (25), che torna in Italia dopo l’esperienza alla Fiorentina nelle stagioni 2007-2008 e 2008-2009; preso anche Matias Ezequiel Schelotto (23), che l’Inter acquista dall’Atalanta in cambio della comproprietà di Marko Livaja (19); infine, dalla Lazio arriva in prestito (250.000 euro) Juan Pablo Carrizo (28), che avrà il ruolo di vice Handanovic.

JUVENTUS: Ziegler al Fenerbahce – Il club bianconero cede a titolo temporaneo al Fenerbahce il terzino svizzero Reto Ziegler (26), che nella prima parte della stagione aveva giocato, sempre in prestito, nella Lokomotiv Moska.

LAZIO: preso Pereirinha – A titolo definitivo arriva in biancoceleste Bruno Alexandre Pereirinha Marques (24), centrocampista portoghese proveniente dallo sporting Lisbona.

MILAN: presi Balotelli e Salamon, Emanuelson in Premier League – Gran finale di calciomercato per il Milan, che si assicura Mario Balotelli (22) e Salamon Bartosz (21), talentuoso centrocampista centrale polacco proveniente dal Brescia. In uscita, il club rossonero cede Urby Emanuelson (26) al Fulham in prestito.

NAPOLI: lasciano Fernandez, Hoffer, Uvini e Fideleff, arrivano Radosevic e Rolando – Il Napoli si libera di quattro giocatori: il difensore argentino Federico Fernandez (23), che passa in prestito al Getafe fino al termine della stagione; l’attaccante austriaco Erwin Hoffer (25), rientrato dal prestito all’Eintracht Francoforte, per essere immediatamente girato al Kaiserslautern, sempre a titolo temporaneo; il difensore brasiliano Bruno Uvini (21), che va in prestito al Siena (senza essere mai sceso in campo con la maglia del Napoli); infine, il difensore argentino Ignacio Fideleff (23), che, dopo sei mesi al Parma, finisce in prestito agli israeliani del Maccabi Tel Aviv. In entrata, il ds Riccardo Bigon piazza due colpi importanti: il primo è Rolando Jorge Pires da Fonseca, noto semplicemente come Rolando (27), che arriva dal Porto in prestito (1 milione) con diritto di riscatto, fissato a 7 milioni; il secondo è Josip Radosevic (19), centrocampista croato che passa dall’Hajduk Spalato al club partenopeo anche lui con la formula del prestito con diritto di riscatto, fissato a 3 milioni.

PALERMO: ecco Boselli, Nelson, Sperduti, Farlin e Fabbrini – Torna in Italia Mauro Boselli (27): l’attaccante argentino ex Genoa (giustiziere della Sampdoria nel 2010-2011) passa al Palermo dal Wigan con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 3 milioni di euro. Al club rosanero arrivano anche il difensore portoghese Nélson Augusto Tomar Marcos (29), che aveva rescisso con il Betis, Mauricio Sperduti (26), attaccante argentino proveniente dal Newell’s Old Boys (250.000 euro il costo dell’affare), Alejandro Faurlin (26), centrocampista argentino che arriva in prestito dal Queens Park Rangers e Diego Fabbrini (22), preso dall’Udinese sempre con la formula del prestito.

PARMA: arrivano Coda, Ampuero e Mariga, lascia Pabon – Oltre al già citato Mariga, gli emiliani mettono a segno altri due colpi: il difensore Andrea Coda (27), che arriva dall’Udinese con la formula del prestito con diritto di riscatto per la metà del cartellino, e l’esterno di centrocampo peruviano Álvaro Francisco Ampuero (20), che arriva dall’Universitario De Deportes. In uscita, il Parma cede in prestito al Betis l’attaccante colombiano Dorlan Pabon (24).

PESCARA: dalla Lazio ecco Sculli e Zauri, in attacco colpo Sforzini – Il club abruzzese prende dalla società di Claudio Lotito Giuseppe Sculli (32), con la formula del prestito, e Luciano Zauri, a titolo definitivo (34). In attacco, il Pescara acquista dal Grosseto Ferdinando Sforzini (28): alla società toscana, oltre a un conguaglio economico di 1,5 milioni di euro, vanno i prestiti di Danilo Soddimo (25) e Gastón Brugman (20).

SAMPDORIA: lasciano Tissone e Juan Antonio, preso Rodriguez – Fernando Damian Tissone (24) torna titolo definitivo al Maiorca, dove il centrocampista argentino aveva militato nella scorsa stagione. Sempre in uscita, c’è Juan Ignacio Antonio (24), girato in prestito in Serie B al Varese. In entrata, la Samp acquista per 3,1 milioni di euro dall’Universidad de Chile il terzino argentino Matias Rodriguez (26).

SIENA: girandola di difensori centrali: dentro Uvini e Terlizzi, fuori Neto – Diversi cambi in difesa per i toscani: arrivano in prestito il brasiliano Bruno Uvini (21) dal Napoli e Cristian Terlizzi (33) dal Pescara, mentre parte il portoghese Luis Carlos Neto (24), ceduto allo Zenit San Pietroburgo per 6 milioni di euro.

TORINO: preso Jonathas, torna Coppola, lascia Suciu – Colpo in attacco per il club granata, che si assicura in prestito con diritto di riscatto l’attaccante brasiliano del Pescara Jonathas Cristian de Jesus Maurício (23). In porta, dopo un anno da terzo portiere al Milan, torna a vestire la maglia granata Ferdinando Coppola (34). In uscita c’è il centrocampista romeno Sergiu Suciu (22), ceduto in prestito alla Juve Stabia.

UDINESE: ecco Berrini – Dal Defensor Sporting Club di Montevideo arriva al club friulano, in prestito con diritto di riscatto, il centrocampista uruguaiano Diego Martin Rodriguez Berrini (23).

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti