Calciomercato estero, Chelsea scatenato

Inghilterra in fermento per il calciomercato. In Francia il solito PSG spende 40 milioni. Germania e Spagna ancora a secco di grandi colpi

di Antonio Pio Cristino 5 Gennaio 2013 11:20

E’ tempo di calciomercato invernale in tutta l’Europa del pallone e non mancano i primi colpi di scena. In Premier League il Chelsea, dopo la batosta casalinga rimediata dal fanalino di coda Queens Park Rangers che l’ha fatto precipitare a meno quattordici punti dalla vetta, è corso ai ripari tesserando l’attaccante Demba Ba dal Newcastle. La punta franco-senegalese di 27 anni ha trascinato le ‘Gazze’ nella prima parte del campionato 2012/13 grazie a tredici reti siglate in venti partite. Pare che Abramovich si sia assicurato il giocatore pagandone la clausola rescissoria di 8,6 milioni di Euro.

Il Newcastle è a sua volta intervenuto sul mercato per rinforzare però il suo reparto difensivo, apparso un colabrodo nelle ultime uscite. I bianconeri hanno acquisito dal Lille le prestazioni del difensore Debuchy, 27 anni, per 6,2 milioni di Euro. Il centrale era stato cercato in passato anche da Inter e Juventus.

L’ultimo movimento di rilievo registrato nella prima parziale settimana di calciomercato inglese è avvenuto tra Liverpool e Londra, sponda West Ham, con il ritorno agli Hammers del centrocampista Joe Cole.

Chamakh dell’Arsenal è stato ceduto in prestito sempre al West Ham, mentre il Tottenham ha richiamato Jermaine Jenas dal Nottingham Forest e ha regalato Cudicini al LA Galaxy. Il Liverpool infine si appresta a prendere l’attaccante Sturridge dal Chelsea pagandolo oltre 15 milioni di Euro.

Si registrano invece pochi movimenti in Germania dove il Bayer Leverkusen ha ceduto Renato Augusto al Corinthians, e Pamic allo Zagabria, prendendo il polacco Milik dal Gornik per 2,6 milioni di Euro. Lo Stoccarda incassa 2 milioni dalla cessione di Rodrìguez all’América, mentre il Furth prova a rialzarsi regalandosi Djurdjic dell’Haugesund per 1 milione.

In Francia il solito Paris Saint Germain spende 40 milioni per regalarsi l’ennesimo gioiello, Lucas. Il resto del gruppo sta invece quasi a guardare con l’eccezione del Marsiglia che per pochi spiccioli si è assicurato Kadir dal Valenciennes e Samba dal Le Havre.

Siamo appena agli inizi invece in Spagna dove il Celta ha preso il norvegese di origini lettone Demidov a zero dall’Eintracht Francoforte, mentre il Siviglia si è assicurato il talentuoso Miroslav Stevanovic dal Vojvodina per 1,5 milioni. Il Valladolid ha ingaggiato lo svedese Larsson, precedentemente svincolato dal Malmo.

Commenti