Premier League, botta e risposta tra City e United

Le due di Manchester vanno come un treno. Affonda il Liverpool colpito da Benteke. Everton al quarto posto aspettando Tottenham e WBA

di Antonio Pio Cristino 16 dicembre 2012 13:04

Lo United vince, il City risponde. La diciassettesima giornata di Premier League ‘continua’ il botta e risposta tra la capolista e la vice, entrambe reduci da un successo rispettivamente contro il Sunderland e a Newcastle.

BALOTELLI ARRABBIATO – Il City fa a meno di Balotelli, relegato in tribuna e, a quanto pare, sempre più attratto da nuove prospettive di mercato. Poco male per i ‘celesti’ che violano il ‘St. James Park’ di Newcastle con il Kun Aguero, Garcia e il quarto goal in campionato di Yaya Touré. Solo Demba Ba (undicesima marcatura in Premier) rende meno amara la sconfitta delle ‘Gazze’.

Lo United però non si fa intimorire dalla prova di forza dei cugini e risponde con un altro 3-1, questa volta casalingo, rifilato al Sunderland. Van Persie, il giovane Cleverley (seconda marcatura in campionato per l’erede di Paul Scholes), e Rooney finalmente ritornato ai livelli che gli competono, regolano la pratica all’Old Trafford, rendendo utile solo a fini statistici il goal della bandiera siglato da Campbell.

GIORNATA MONCA – Il Chelsea, impegnato nella finale del trofeo intercontinentale per club, non giocherà contro il Southampton. Tottenham e West Bromwich Albion saranno invece impegnate nel sunday time rispettivamente contro Swansea City e West Ham United, mentre l’Arsenal si recherà a Reading per il posticipo del lunedì. La parte alta della Premier vede dunque materializzarsi solo lo scialbo pareggio dell’Everton, quarto in classifica, in casa dello Stoke City (1-1, auotrete di Shawcross per i Toffee, quindi il pareggio dello Stoke con Jerome).

Il Norwich City sale invece sul momentaneo settimo gradino della graduatoria dopo il 2-1 al Wigan Athletic (terza vittoria consecutiva; decimo risultato utile di fila).

PESANTE KO PER IL LIVERPOOL – Quando sembra che il Liverpool 2012/13 sia in grado di rialzarsi definitivamente, puntualmente arriva la smentita. E’ successo anche nella diciassettesima giornata di Premier League, dove i ‘Reds’ hanno conosciuto la quinta sconfitta stagionale in campionato contro l’Aston Villa. Ad ‘Anfield Road’, i ‘Villans’ guadagnano tre punti fondamentali per la loro classifica grazie alla doppietta di Benteke, e allo 0-2 siglato da Weimann ancora su assist del giocatore belga-congolese. Solo nel finale capitan Gerrard segna il goal della bandiera per i padroni di casa.

Dopo tre pareggi consecutivi invece, il Queen Park Rangers torna a vincere nel derby di Londra contro il Fulham. I biancoblu s’impongono 2-1 grazie alla doppietta del gioiello Taarabt (Petric per gli ospiti).

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti