Premier League: frena lo United, il Chelsea risorge

La squadra di Alex Ferguson pareggia in casa con il Newcastle. Domani il City in casa del Liverpool: ha la possibilità di portarsi a +7 sulla seconda. Continua l'ottimo momento del Tottenham.

di Gianni Monaco 26 novembre 2011 18:00

La panchina di Villas Boas, almeno per questa settimana, è salva. Il suo Chelsea si impone per 3-0 in casa contro i Wolves: di Terry, Sturridge e Mata le reti. Clamoroso passo falso interno, invece, per il Manchester United. La squadra di Alex Ferguson non va oltre l’1-1 col Newcastle: a Hernandez, risponde il solito Demba Ba (già 9 reti in Premier League). Continua, intanto, l’ottimo momento del Tottenham. Gli spurs hanno vinto, 1-2, sul terreno del Wba. Gli altri incontri disputati oggi pomeriggio sono: Stoke City-Blackburn 3-1; Bolton-Everton 0-2; Norwich City-Qpr 2-1; Sunderland-Wigan 2-1.

Tra poco in campo Arsenal e Fulham. Il big match della giornata è comunque quello di domani. Il Manchester City, sconfitto a Napoli e ormai quasi fuori dalla Champions, va a fare visita al Liverpool. Sempre domani si disputa Swansea-Aston Villa.

La classifica provvisoria della Premier League vede sempre in testa il Manchester City, che ha 34 punti e una grande opportunità di aumentare il suo vantaggio sulle inseguitrici. Il Manchester United è a quota 30. Seguono Tottenham a 28, Newcastle a 26, Chelsea a 25, Liverpool e Arsenal a 22.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti