City sconfitto, il Napoli vola e ci crede ancora

Impresa del Napoli di Mazzari che, in un San Paolo tutto esaurito, sconfigge il City di Mancini portandosi al secondo posto del girone "della morte" della Champions League, dietro solo al Bayern Monaco. Le speranze di superare il turno si fanno dunque sempre più concrete. Tifosi in delirio per un Napoli che continua a stupire.

di Simona Vitale 22 novembre 2011 23:08

Impresa spettacolare del Napoli che, in un San Paolo gremito, sconfigge il Manchester City per 2-1, ponendo le premesse per il passaggio del turno in quello che è sicuramente il girone più difficile ed equilibrato della Champions League. Una partita storica, se pensiamo che il City è al comando della Premier League e ha realizzato 33 reti nelle ultime 9 partite.

Eroe della giornata Matador Cavani, che interrompe il digiuno e realizza una doppietta che consente agli azzurri di scavalcare il City e portarsi in seconda posizione a 8 punti dietro il Bayern Monaco, ormai qualificato a quota 13. Grande prestazione collettiva degli uomini di Mazzarri di fronte ad una squadra che mostra tutta la sua forza e si fa insidiosa più volte con Mario Balotelli.

Dopo una partenza leggermente in sordina, gli azzurri trovano la rete del vantaggio al 17′: angolo di Lavezzi e colpo di testa del Matador Cavani. Delirio al San Paolo. Il City prova a riorganizzarsi, ma è lo stesso Cavani a sfiorare il raddoppio. Tuttavia, al 33′ il City pareggia:  Aronica rinvia corto in area regalando la palla a Silva, respinge De Sanctis su Balotelli che insacca. Tutto da rifare per il Napoli.

Si va negli spogliatoi sull’1-1. Ma al 4′ della ripresa Cavani regala il sogno ai suoi tifosi: Lavezzi per Dossena, palla in mezzo per il Matador che trafigge Hart nuovamente. Gli azzurri sfiorano più volte il gol del 3-1 prima con Lavezzi e poi con Hamsik, che centra in pieno il palo. Gli ultimi minuti vedono l’assedio del City sotto la porta di De Sanctis che resiste insieme agli uomini della difesa che ben riescono ad arginare la furia di Balotelli e Aguero. Il Napoli vince e il sogno continua.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti