Svaligiata la casa di Zeman

Alcuni ladri si sono introdotti nella casa dell'allenatore boemo portando via numerosi oggetti di valore.

di Ivano Sorrentino 30 maggio 2012 17:56

Brutta notizia per Zdenek Zeman, questa mattina alcuni ladri hanno fatto irruzione nel suo appartamento portando via una lunga serie di oggetti preziosi.

L’allenatore infatti stava conducendo il consueto allenamento mattutino, uno degli ultimi prima del riposo estivo, con il suo Pescara quando è stato avvisato che alcuni ladri si erano introdotti nella sua casa a Pescara. I malviventi purtroppo sono riusciti a rubare numerosi oggetti quali carte di credito, gioielli, soldi, e alcuni premi che Zeman aveva ricevuto per aver riportato il Pescara in Serie A dopo circa 20 anni.

L’episodio ha lasciato senza parole l’intera comunità pescarese, visto che Zeman è diventato quasi un idolo nella città abruzzese. L’allenatore però, a prescindere dal brutto episodio del furto, potrebbe ben presto decidere di lasciare Pescara.La Roma infatti sembra sempre più convinta a puntare sull’allenatore boemo e Zeman vuole ritornare sulla panchina giallorossa per provare a vincere e divertire anche in massima serie.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti