Supercoppa italiana, Napoli-Juventus: le probabili formazioni

L'appuntamento è fissato per sabato 11 agosto. Mazzarri e Conte preparano il big match di inizio stagione

di Nadia Napolitano 25 luglio 2012 13:16

La SuperCoppa italiana di Pechino aprirà la nuova stagione calcistica. In casa Juventus, reduci dall’ottimo Europei disputato, i nazionali stanno provando a ritrovare il top della condizione. Tutti insieme allo Juventus Center per i test atletici e via: gli esiti aiuteranno il preparatore a stilare per ciascuno un programma di lavoro personalizzato. Uniti nel destino, Buffon, Barzagli, Bonucci, Giaccherini, Marchisio, Pirlo e Giovinco (acquistato dal Parma per metà cartellino e reintegrato in rosa): gli azzurri italiani si rimetteranno a lucido in tempo per l’importante appuntamento, fissato per l’11 agosto. Discorso diverso per Giorgio Chiellini, alle prese con un brutto infortunio (lesione di 1/2 grado al gemello mediale del polpaccio sinistro). Il difensore centrale potrebbe anche non farcela. In Cina debutterà una linea difensiva inedita: Bonucci, Barzagli e Lucio (prelevato qualche giorni da dall’Inter). Pirlo in cabina di regia con Asamoah disposto a farsi trovare pronto per scippare il posto ad uno tra Marchisio e Vidal. Sulle fasce laterali Lichsteiner e De Ceglie (salvo che non venga prelevato Armero dall’Udinese). In attacco Vucinic (o Giovinco), in tandem con Quagliarella o Matri.

Rientrati alla base dopo il ritiro a Dimaro durato 13 giorni (dal 10 al 23 luglio), gli azzurri di Mazzarri son pronti a fare ritorno a Castel Volturno per il prosieguo della preparazione. Tre successi nelle tre prime amichevoli disputate (contro rappresentanza dilettanti del Trentino, Bayern Monaco e Grossetto), i ragazzi si apprestano a proseguire nella tabella di marcia con grande impegno. Il nuovo assetto tattico 3-5-1-1 gioverà non poco alla manovra della squadra: rinforzare il centrocampo con l’innesto di Behrami può rivelarsi la carta vincente. In difesa Campagnaro, Cannavaro e Britos (recuperato finalmente dall’infortunio che l’ha condizionato per tutta la scorsa stagione). Maggio e Zuniga sulle fasce laterali con Behrami, Inler e Hamsik sulla mediana. Insigne potrà debuttare alla grandissima, andando a completare il tandem offensivo con l’ottimo compagno di reparto Goran Pandev.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Lucio; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Vucinic, Quagliarella. All. Conte

Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Zuniga; Insigne, Pandev. All. Mazzarri

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti