Suarez trascina l’Uruguay contro il Cile (video)

Luis Suarez è stato l'autentico protagonista della vittoria sul Cile mettendo a segno un poker.

di Ernesto Vanacore 12 Novembre 2011 12:54

Quando giocava in Uruguay, precisamente nel Club Nacional de Montevideo, aveva 18 anni e vinse il suo primo campionato. Poi passò al Groningen dove segnò 10 gol in un anno. A soli vent’anni l’Ajax ufficializza il suo acquisto per ben 7.5 milioni di euro, puntando tutto su di lui. Anche lì vince il campionato e segna ben 47 gol nel 2009. Proprio quest’anno coincide con la sua consacrazione a livello mondiale e nel 2010 riceve gli apprezzamenti del Commissario Tecnico dell’Uruguay Tabarez, che lo convoca con costanza in nazionale.
Stiamo parlando di Luis Suarez, nato a Salto il 24 gennaio 1987. Ad oggi è considerato uno dei dieci attaccanti più forti al mondo e sta dimostrando tutto il suo valore. Il 2011 è stato l’anno della conferma: il trasferimento al Liverpool per 27 milioni di euro e la vittoria della Coppa America con la sua nazionale a luglio.

Proprio con la maglia della Celeste, Suarez si è reso protagonista del trionfo sul Cile per 4 a 0 valido per le qualificazioni al mondiale del 2014. L’attaccante del Liverpool ha infatti realizzato tutte le reti dell’incontro, in virtù delle quali l’Uruguay si conferma capolista nel raggruppamento sudamericano.

Dopo una serie elevatissima di partite giocate alla perfezione, il costo di questo calciatore sta lievitando in modo esponenziale allontanandolo così dai sogni di Moratti e degli interisti (che lo avevano seguito a giugno). Il Liverpool è stato più veloce delle italiane a portarlo a casa e non si può dire che abbia fatto un investimento sbagliato. Solo il tempo dirà se questo calciatore, come sembra, è destinato a restare nella storia del calcio mondiale.

Suarez trascina l’Uruguay contro il Cile (video)
Tags: cile · uruguay
Commenti