Telecronisti tedeschi insultano Balotelli e Cassano

Le infelici espressioni usate dai telecronisti tedeschi hanno fatto rapidamente il giro del mondo.

di Simona Vitale 29 giugno 2012 15:54

Se la stampa spagnola sembra esaltare il bel gioco degli azzurri ed esaltare alcuni dei suoi grandi talenti (due su tutti Andrea Pirlo e Mario Balotelli), altrettanto non hanno saputo fare ieri sera i telecronisti tedeschi che, nel corso dell’intervallo della gara tra Italia e Germania (seguita da 28 milioni di tedeschi in tv), mentre gli azzurri conducevano meritatamente per 2-0, hanno effettuato un’analisi della prima frazione di gioco decisamente particolare.

Beckmann, molto irritato per l’andamento della gara e per il gioco dei tedeschi, ha definito Balotelli e Cassano “due cani randagi d’area di rigore”, mentre Scholl, in maniera ancora più offensiva, li ha etichettati come “due persone non auto sufficienti”. 

La notizia ha prevedibilmente fatto il giro del mondo, mentre il tabloid svizzero Blick ha espressamente chiesto ai due telecronisti di uscire di scena, così come la nazionale tedesca ieri sera.

In Italia si dice: “Chi disprezza vuol comprare“. Immaginiamo che possa essere proprio così.

Oltre 1100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti