Serie B, il punto dopo i posticipi: pari Samp, vola il Verona

I blucerchiati impattano sul campo del Brescia, gli scaligeri invece ottengono un pesante successo sul campo del Bari e volano in zona playoff.

di Ivano Sorrentino 8 Novembre 2011 14:12

Si è chiusa con i posticipi Bari-Verona e Brescia-Sampdoria la quattordicesima giornata del campionato di Serie B. Le sfide di ieri hanno aperto delle nuove prospettive di analisi del campionato cadetto in quanto anche il Verona è adesso diventata una pretendente per un posto in zona play-off. Gli scaligeri hanno infatti ottenuto la terza vittoria di fila imponendosi su un campo difficile come quello del Bari per 0-1, la rete della vittoria è arrivata proprio nei minuti finali ed è stata siglata da Abbate. Grande soddisfazione dunque per il tecnico Mandorlini che, dopo un inizio non proprio roseo, vede ora la concreta possibilità per i gialloblù di posizionarsi tra le squadre che andranno a giocare i play-off. Il campionato è però ancora lungo e i veronesi hanno spesso mostrato una certa altalenanza di risultati, ed è proprio su questo aspetto che dovrà lavorare il tecnico affinchè si realizzi il sogno di tutta la città, ovvero ritornare in massima serie.

Chi invece occupa l’ultima posizione utile per accedere agli spareggi promozione è la Sampdoria di mister Atzori. Ieri i blucerchiati hanno pareggiato 0-0 sul campo del Brescia, un risultato che tutto sommato va bene ad entrambe le compagini. I blucerchiati infatti danno continuità al successo ottenuto nella precedente giornata e difendono la loro posizione in classifica, tuttavia ci sono ancora problemi nell’impostazione di gioco e sopratutto in fase realizzativa, da sottolineare inoltre che i tifosi doriani hanno criticato aspramente la scelta della società di giocare nonostante a Genova sia lutto cittadino e non si sono presentati in trasferta. Il Brescia di Scienza invece ottiene un punto dopo aver perso le ultime cinque gare, l’allenatore così scongiura il rischio di esonero e si allontana leggermente dalla zona calda della classifica. Ora la serie B andrà in scena domenica pomeriggio anzichè di sabato visto la sosta del massimo campionato per via degli impegni delle nazionali.

Commenti