Serie B: i risultati delle gare del pomeriggio

Nel pomeriggio si sono giocate quasi tutte le partite del campionato cadetto, ecco i risultati.

di Ivano Sorrentino 29 Settembre 2012 18:56

Grandi emozioni durante le gare del settimo turno del campionato di Serie B.  Nel pomeriggio infatti quasi tutte le squadre, tranne le quattro coinvolte nei posticipi di lunedì, sono scese in campo. A far festa sono innanzitutto i toscani del Livorno che a Crotone ritrovano la vittoria imponendosi per 1-2 su un campo difficile grazie alla rete del solito Siligardi, un giocatore che sta facendo parlare di se a suon di gol. Nella parte alta della classifica però continua a dominare il Sassuolo: gli emiliani infatti hanno ottenuto altri tre punti pesantissimi battendo tra le mura amiche l’Ascoli per 1-0 e volando così soli in testa alla classifica a quota 19 punti.

Nel vertice alto resiste però anche il Verona di Mandorlini. I veneti infatti hanno battuto un ottimo Bari solo nei minuti finali grazie ad una rete siglata dall’attaccante bulgaro Bojinov. Dopo tre sconfitte consecutive torna alla vittoria anche lo Spezia: i liguri infatti hanno battuto i calabresi della Reggina per 1-0 grazie ad una rete di Sansovini che ha sfruttato un calcio d’angolo. Per i liguri una vittoria che rilancia sicuramente in classifica mentre gli amaranto rimangono in coda con soli due punti. Chi invece occupa l’ultimo posto della graduatoria è il Grosseto che si fa prima raggiungere e poi recuperare dal Vicenza. I vicentini infatti hanno pareggiato l’iniziale gol di Sforzini all’88’esimo e poi hanno siglato la rete della vittoria nei minuti di recupero su un calcio di rigore.

Ottimo risultato anche per la Juve Stabia che in casa batte il Padova per 1-0 grazie alla rete del giovane Mbakogu, un giocatore che gli stabiesi hanno in comproprietà proprio con i biancoscudati. Infine ottimo bliz della Ternana che riesce ad imporsi per 1-2 sull’ostico campo del Novara. Finiscono invece in parità, entrambe sul punteggio di 1-1, le gara Lanciano-Modena ed Empoli-Brescia, con i toscani ancora a secco di vittorie.

Commenti