Serie A, Roma-Atalanta 2-0

Prima vittoria in casa per i giallorossi. Lamela e Bradley firmano il successo per la squadra di Zeman.

di Antonio Ferraro 7 Ottobre 2012 14:29

Nel lunch match delle 12:30 la Roma affronta l’Atalanta all’Olimpico. I giallorossi in casa non hanno ancora vinto in tre tentativi. L’Atalanta, reduce da due sconfitte consecutive, arriva in piena emergenza: assenti, infatti, Capelli, Biondini, Bellini, Stendardo, Manfredini e Carmona.

Clamorose le scelte di Zeman, che rinuncia in un colpo solo a Burdisso, De Rossi e Osvaldo. Formazione obbligata per Colantuono, che in difesa schiera l’inedita coppia centrale Matheu-Peluso, con Brivio a sinistra e Raimondi a destra. I primi venticinque minuti sono un monologo dei bergamaschi: al 17′ traversa di Maxi Moralez dopo due grosse occasioni sbagliate da Denis. Nella prima, il centravanti argentino tutto solo davanti a Stekelenburg si fa ipnotizzare dall’estremo difensore olandese. Nella seconda, ‘El tanque’ calcia di poco fuori all’interno dell’area di rigore. La Roma è totalmente in bambola. Incredibilmente, però, alla mezz’ora passano i giallorossi: assist al bacio di Totti per Lamela che mette alle spalle di Consigli. La squadra di Zeman si sveglia e al 43′ va vicina al raddoppio con una clamorosa traversa di Destro dopo una splendida azione partita da Balzaretti e rifinita da Lamela.

Nella ripresa parte subito forte la Roma, con Florenzi che coglie il palo al secondo minuto. Al 7′ Totti impegna Consigli con un tiro da lontano. I giallorossi sembrano trasformati e al 17′ arriva il raddoppio: Destro tira da fuori area, Consigli respinge lateralmente, ma Bradley è lesto a mettere dentro sulla ribattuta. Poco prima della mezz’ora Cigarini lancia Denis, che mette in rete. Banti annulla per un fuorigioco che, però, non c’è. Poi non succede più niente. Questo il tabellino della partita:

Roma (4-3-3): Stekelenburg, Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Bradley (Perrotta 72′), Tachtsidis, Florenzi (Marquinho, 85′);  Lamela, Totti, Destro. A disp.: Goicoechea, Svedkauskas, Burdisso, Romagnoli, Taddei, De Rossi, Osvaldo, Lopez. All.: Zeman.

Atalanta (4-4-2): Consigli; Raimondi, Matheu, Peluso, Brivio; Schelotto, Cigarini, Cazzola (Scozzarella 72′), Moralez (Bonaventura, 60′); De Luca (Marilungo 65′), Denis. A disp.: Polito, Frezzolini, Ferri, Milesi, Palma, Troisi, Parra. All. Colantuono.

Arbitro: Banti di Livorno

Marcatori: Lamela 30′, Bradley 62′

Ammoniti: Peluso (A), Tachtsidis (R), Florenzi (R), Cigarini (A), Cazzola (A)

Commenti