Inter ko a Bergamo: l’Atalanta vince 3-2

Apre Bonaventura, poi nel secondo tempo il pari di Guarin prima della doppietta di Denis. Inutile il gol di Palacio nel finale.

di Antonio Ferraro 12 novembre 2012 0:20

Dopo dieci vittorie consecutive e dieci successi di fila in trasferta, l’Inter cade a Bergamo, vanificando l’impresa di sabato scorso contro la Juventus. I nerazzurri si ritrovano di nuovo a quattro punti dai bianconeri capolisti. Battendo la squadra di Stramaccioni, l’Atalanta sale al sesto posto superando la Roma.

PRIMO TEMPO – In difesa Stramaccioni cambia modulo, passando alla linea a quattro con Zanetti e Nagatomo terzini. Nell’Atalanta Bonaventura e Moralez supportano Denis in attacco. Al 9′ padroni di casa in vantaggio: Bonaventura si inserisce nell’area interista e di testa corregge in rete un cross di Peluso. L’Inter prova a reagire, ma rischia molto sulle ripartenze bergamasche. Al 16′ un grave errore di Raimondi innesca Cassano che si fa anticipare da Consigli in uscita. Il portiere dell’Atalanta replica poco dopo respingendo alla grande un colpo di testa ravvicinato di Palacio. Al 34′ si rivedono i padroni di casa con Denis, che spreca tirando alto davanti ad Handanovic.

SECONDO TEMPO – All’11’ la squadra di Stramaccioni trova il pari con una gran punizione dal limite di Guarin. L’Atalanta reagisce subito: al quarto d’ora, su un ottimo spunto di Maxi Moralez sulla destra, Denis anticipa tutta la difesa e batte Handanovic. Sette minuti più tardi i bergamaschi fanno tris: Damato fischia il rigore su un contatto in area tra Silvestre e Maxi Moralez, Denis realizza. Inutile la rete di Palacio a cinque minuti dalla fine che fissa il punteggio sul 3-2. Nel recupero espulso Parra per una manata a Guarin a palla lontana.

Questo il tabellino del match:

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cigarini (Biondini, 73′), Carmona (Cazzola, 82′), Bonaventura; Moralez; Denis (Parra, 78′). A disp.: Polito, Frezzolini, Lucchini, Troisi, Matheu, Brivio, Ferri, Marilungo, De Luca. All.: Colantuono.

Inter (4-3-3): Handanovic; Zanetti (Livaja, 79′), Silvestre, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin, Gargano, Cambiasso (Alvarez, 73′); Palacio, Milito, Cassano (Alvaro Pereira, 73′). A disp.: Castellazzi, Belec, Benassi, Mbaye, Duncan, Jonathan, Romanò. All.: Stramaccioni.

Arbitro: Damato

Marcatori: Bonaventura 9′ (A); Guarin 56′ (I); Denis 60′ e 67′ rig. (A); Palacio 84′ (I)

Ammoniti: Carmona, Peluso (A); Gargano (I) – Espulsi: Parra (A)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti