Ronaldo-Milan, Berlusconi: “I sogni qualche volta si trasformano in realtà”

di David Spagnoletto 12 aprile 2011 9:38

Cristiano Ronaldo al Milan. E’ la volontà di Silvio Berlusconi che ha detto: “i sogni sono sempre leciti e qualche volta si trasformano in realtà”. La scorsa settimana l’allenatore del Real Madrid, Josè Mourinho, ha bloccato il giocatore portoghese, confermandolo in maglia merengue anche per la prossima stagione.

L’acquisto dell’ex Manchester United è però subordinato alla volata tricolore: “La prossima campagna acquisti, se vinciamo lo scudetto, ci vedrà aggiungere uno o due campioni“.

Cristiano Ronaldo si trova bene al Real Madrid e ha un ottimo rapporto con lo Special One, ma tutto l’ambiente rossonero, dopo le parole di Berlusconi, già lo vede con la maglia del Milan.

Per il Diavolo l’acquisto di Ronaldo non rappresenterebbe solo un arricchimento sotto il punto di vista tecnico, ma anche di ritorno di immagine e finanziario, vista la popolarità di cui gode il portoghese e le magliette che si potrebbe vendere in tutto il mondo.

Gli agenti di mercato considerano l’interesse di via Turati per la stella blanca un chiaro messaggio a Zlatan Ibrahimovic, molto nervoso in questo scorso di stagione.

Berlusconi ha già spianato la strada dello spogliatoio a Ronaldo: “Se si dovesse aggiungere Ronaldo alla nostra rosa credo farebbe piacere a tutti“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti