Altro che Milan, Cristiano Ronaldo rivuole il Manchester United

di Gianni Monaco 9 Settembre 2011 8:45
Spread the love

Diciamolo chiaramente. Cristiano Ronaldo a Madrid pensava di consacrarsi in maniera definitiva come il giocatore più forte del mondo e di vincere ancora più di quanto non aveva già vinto col Manchester United. Le cose, invece, in questi primi due anni in Spagna, sono andate ben diversamente. Il Barcellona, infatti, è divenuto una squadra praticamente imbattibile e ogni volta che ha il Real di fronte, i tifosi dei blancos temono la figuraccia. E che dire di Lionel Messi? L’argentino è di gran lunga considerato come il calciatore più forte del pianeta. Messi sta collezionando palloni d’oro, Liga e Champions League, mentre Cristiano Ronaldo, negli ultimi due anni, ha vinto appena una Coppa del Re.

Il contratto del portoghese è di quelli faraonici, ma il suo futuro non è poi così scontato. Già qualche mese fa Silvio Berlusconi – forse giusto per stare al centro dell’attenzione – aveva detto che il suo sogno era quello di portare al Milan Cristiano. Ora è lo stesso attaccante a dichiarare che potrebbe cambiare club. Cambiare, si fa per dire. Perché il portoghese ha appena detto che potrebbe tornare ai red devils. Non ora, chiaramente, ma magari a fine contratto. Anche perché appena due anni fa il suo cartellino è costato la bellezza di oltre 90 milioni e Alex Ferguson non investirebbe mai cifre simili.

Commenti