Roma, Stekelenburg resterà fermo per un mese

di Simona Vitale 19 Settembre 2011 14:39

Dopo il brutto incidente occorso a Maarten Stekelenburg, portiere della Roma colpito da un calcio in testa da Lucio, difensore interista, sabato sera durante l’anticipo di Campionato Inter-Roma, passata la paura adesso si pensa ai suoi tempi di recupero.

Dopo essere stato tenuto tutta la giornata di domenica in osservazione, i medici che lo avevano in cura hanno deciso di dimetterlo, per permettergli di cominciare le terapie di riabilitazione.

I tempi di recupero, però, per Stekelenburg non saranno brevissimi dal momento che il portiere romanista dovrà rimanere lontano dai tempi di gioco per almeno un mese.

L’olandese, ex portiere dell‘Ajax, sarà sostituito da Lobont che sarà titolare per le partite contro Siena, Parma, Atalanta, Palermo e forse Genoa, oltre al derby con la Lazio in programma per il 16 ottobre.

Nel frattempo a Stekelenburg sono giunte le scuse di Lucio che si è detto sinceramente dispiaciuto per l’episodio e si è sincerato delle condizioni del portiere olandese anche tramite Sneijder, olandese come il portiere romanista.

Commenti