Roma: problema economico con Montella, spunta Rodgers

Viste le difficoltà per arrivare al tecnico del Catania, Baldini ha sondato il terreno con l'allenatore dello Swansea.

di David Spagnoletto 22 Maggio 2012 12:28

Sul ritorno di Montella alla Roma non c’è solo l’intoppo Pulvirenti. Secondo le ultime notizie a bloccare la trattativa è anche la richiesta economica dell’attuale allenatore del Catania, che vuole lo stesso stipendio che avrebbe percepito Luis Enrique in caso di permanenza (1,5 milioni di euro per due anni).

Questo va sommato all’indecisione di Franco Baldini, che è ancora restio a riportare l’Aereoplanino nella Capitale, come suggeritogli da Walter Sabatini. La situazione va risolta in poco tempo, anche se da Trigoria continuano a dire che non c’è fretta. La sensazione, però, è quella che il nuovo allenatore verrà annunciato al massimo in questo fine settimana. Oggi è spuntato Brendan Rodgers dello Swansea, anche perché Villas Boas ha un ingaggio troppo elevato.

Il mister irlandese è stato contattato direttamente dal direttore generale giallorosso, che non ha abbandonato la linea della discontinuità con l’ambiente Roma. Secondo alcune indiscrezioni Baldini sarebbe volato in Inghilterra per parlare con Rodgers, il cui gioco si basa su palla a terra e schemi che i giocatori devono conoscere a memoria. Il coach britannico ha già rifiutato il Liverpool e non pare abbia intenzione di lasciare la sua attuale squadra.

Commenti