Roma-Napoli: tante emozioni, un punto per parte

I giallorossi e i partenopei danno vita ad un match frizzante ma alla fine portano a casa solamente un punto.

di Ivano Sorrentino 28 Aprile 2012 23:10

Sembra ormai diventata garanzia di spettacolo la sfida tra Roma e Napoli, quando queste due squadre si affrontano infatti le emozioni, così come i gol , non mancano davvero mai. Questa sera all’Olimpico entrambe le squadre avevano assoluto bisogno di punti, sia pure per obbiettivi diversi: la Roma infatti doveva cercare la vittoria per uscire da un periodo difficile, al Napoli invece i tre punti servivano per dare continuità dopo il successo di Lecce e lanciarsi così verso il terzo posto.

Le due squadre dunque cominciano la gara subito su ritmi alti, ma dopo un primo periodo di studio sono i giallorossi che prendono il pallino del gioco. Al 27’esimo infatti la Roma avrebbe già l’opportunità di passare in vantaggio ma Gago fallisce il tap-in dopo una respinta di De Santis. Poco male per i capitolini in quanto il gol arriva al 41’esimo e a segnarlo è il centrocampista Marquinho, si va così al riposo sul risultato di 1-0.

Il Napoli nell’intervallo capisce che deve assolutamente fare di più e nella seconda frazione scende in campo con maggiore cattiveria agonistica. Al 49’esimo infatti i partenopei giungono al pareggio con Zuniga che con un bolide dalla distanza trafigge Lobon per l’1-1. Il pareggio da una forte spinta agli ospiti che sulle ali dell’entusiasmo continuano a spingere riuscendo a trovare il gol del sorpasso al 68’esimo minuto con un tiro a giro di Cavani. Le emozioni però non sono ancora finite perchè all’88esimo la Roma ritrova il pari grazie ad un gol del centrocampista Simpliclio che raccoglie e spedisce in rete un assist del giovanissimo Tallo. Finisce così 2-2 una partita che ha regalato grandi emozioni agli spettatori ma che alla fine lascia l’amaro in bocca a due squadre che cercavano la vittoria e che invece devono accontentarsi solamente di un punticino che non cambia di molto la loro classifica.

Commenti