Rangers in crisi nera: fuori dal campionato

La squadra scozzese è stata esclusa dal campionato e il fallimento definitivo potrebbe essere questione di giorni.

di Ivano Sorrentino 18 giugno 2012 14:22

C’è aria di lutto a Glasgow, in Scozia. Da qualche tempo infatti i Glasgow Rangers, una delle squadre storiche del campionato scozzese e del calcio europeo in generale, rischia di fallire.

Il club infatti deve all’erario circa 93 milioni di euro, una cifra incredibile che la dirigenza dei Rangers ha proposto, senza ottenere però il consenso, di ripianare su più anni. Il fisco britannico infatti non è voluto andare incontro alle esigenze del club che ora rischia di scomparire e non è stato incluso nel calendario della Scottish Premier League.

Oggi infatti la federazione scozzese ha diramato il calendario del prossimo campionato ma con una squadra in meno, i Rangers. Al posto dello storico team al momento non è stata inclusa nessuna squadra ma il posto vuoto potrebbe essere riempito con un ripescaggio nei prossimi giorni.

Inutile dire che i tifosi stanno vivendo il fallimento del club come un vero e proprio dramma, i Rangers infatti con oltre 54 titoli nazionali ed una Coppa delle Coppa rappresenta infatti un vero e proprio patrimonio per il calcio scozzese.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti