Real Madrid: offerti 22 milioni per Kakà

di Ernesto Vanacore 27 Dicembre 2011 12:17

Il brasiliano Ricardo Kakà (29) è attualmente in forza al Real Madrid. Con la sua nazionale vanta un Mondiale vinto nel 2002 e ben due Confederations Cup (2005, 2009). Con la maglia del Milan ha scritto pagine di storia del calcio italiano, vincendo tra il 2003 e il 2009 uno scudetto, una Champions League, un Pallone d’Oro e un Fifa World Player, senza contare i 70 gol in 193 partite (non male per un centrocampista).

Nel 2009 è passato al Real Madrid per l’esorbitante cifra di 70 milioni di euro, l’acquisto più costoso dopo quello di Cristiano Ronaldo (90 milioni). Con i Blancos nascono però i primi problemi, dovuti soprattutto a una forte pubalgia che ha compromesso ben due stagioni.
Ad oggi Kakà ha vinto solo una Coppa del Re in Spagna, collezionando 18 gol in 51 presenze senza mai ottenere la fiducia del suo allenatore, Josè Mourinho.

La dirigenza del club ha conseguentemente deciso di venderlo al miglior offerente, purchè la cifra del trasferimento sia superiore ai 20 milioni di euro (una svalutazione di ben 50 milioni rispetto al prezzo pagato due anni fa per acquistarlo). In estate non è stata proposta nessuna offerta concreta e il Real ha deciso di tenerlo almeno fino a gennaio.
Con l’imminente apertura del mercato è arrivata la super offerta del Chelsea di Villas Boas: 22 milioni di euro al Real Madrid e ben 7 milioni di ingaggio al calciatore.

La carriera di Kakà, che per molti sembrava giunta ad un lento declino, potrebbe prendere la svolta necessaria con il passaggio in Premier League.

Commenti