L’Anzhi scarica Capello e sceglie Hiddink

di Ivano Sorrentino 17 Febbraio 2012 15:06

Guus Hiddink sarà presto il nuovo allenatore dell‘Anzhi. A dirlo infatti è la stessa stampa russa che da tempo si interroga su quale sarà il futuro trainer del team dove gioca anche l’ex nerazzurro Samuel Eto’o. Tra i probabili candidati figurava qualche anche l’italiano Fabio Capello che però proprio alla fine sembra essere stato messo da parte dalla dirigenza del club russo proprio per puntare su Hiddink.

I vertici del club colorato di giallo e blù infatti credono che l’olandese sia l’uomo giusto per dare al club una propria identità e farlo crescere fino a farlo competere con i grandi club del calcio europeo. L’Anzhi infatti negli ultimi anni sta facendo molto per poter crescere di giorno in giorno e, complice una grande disponibilità economica, i risultati nel lungo periodo potrebbero far affermare il club russo tra i migliori del panorama calcistico europeo. Sognare non costa nulla e con in panchina un esperto come Hiddink tutto è possibile.

Commenti