Inter: Capello ha poco tempo per decidere

di David Spagnoletto 20 Giugno 2011 14:40
Spread the love

Massimo Moratti vuole Fabio Capello per sostituire Leonardo, in procinto di diventare il direttore tecnico del Psg. Dopo alcuni giorni di immobilismo, il presidente dell’Inter è sceso in campo per affidare la panchina nerazzurra all’attuale commissario tecnico della Nazionale inglese.

Nazionale inglese che è piena lotta con il Montenegro per staccare il biglietto per Euro 2012. Motivo per cui la FA lascerebbe partire il tecnico italiano solo dopo aver trovato un degno sostituto, che si vocifera possa essere Redknapp del Tottenham, gradito a stampa e tifosi.

La dirigenza della Benamata, però, deve affrettare i tempi e per questo ha dato 24-36 ore a Capello per decidere il suo futuro. Se l’ex tecnico di Milan, Roma e Juventus dovesse rimanere alla guida della Nazionale di Sua Maestà, l’Inter dirotterebbe le sue attenzioni su Guus Hiddink, che si è allontanato dal Chelsea, che pare abbia intenzione di strappare al Porto Villas Boas, pagando i 15 milioni della clausola rescissoria.

L’altro nome che circola è quello di Louis Van Gaal, l’ex allenatore del Bayern Monaco, che non è sotto contratto con alcuna società, a differenza di Luciano Spalletti, che difficilmente verrà liberato dallo Zenit San Pietroburgo. Gli altri nomi intorno all’Inter sono Mihajlovic, Delio Rossi e Gasperini, che però non hanno secondo Moratti il pedigree giusto per allenare Eto’o e compagni.

Commenti