Prova tv, rischia anche Aronica per la manata a Nocerino

di Gianni Monaco 6 Febbraio 2012 14:54

Sembrava una partita tranquilla, Milan-Napoli. Ma al 64′, accade il finimondo. I rossoneri sono al limite dell’area, quando l’arbitro Rizzoli ferma il gioco perché c’è a terra Zuniga, davanti al suo portiere. Il colombiano si rialza appena sente il fischio e scatta la polemica. I giocatori del Milan sono infuriati perché la loro azione era potenzialmente pericolosa. Nocerino finisce in mezzo a De Sanctis e Aronica. Il napoletano prende per il collo il centrocampista del Milan. Ibrahimovic lo schiaffeggia. Infine Aronica dà una manata allo stesso Nocerino. Rizzoli, che non si è accorto di nulla, viene richiamato dal guardalinee, che gli comunica il gesto dello svedese. Ibrahimovic viene espulso. Rischia tra le due e le tre giornate. Per Galliani la sanzione dev’essere quella minima, perché Aronica non ha avuto alcun danno fisico e ha potuto tranquillamente continuare a giocare.

Per la Gazzetta dello Sport, comunque, anche il difensore del Napoli rischia qualcosa. Per lui, che non è nemmeno stato sanzionato dall’arbitro, potrebbe essere utilizzata la prova tv.

Commenti