Pronto riscatto bavarese

Nella 7° giornata di Bundesliga, il Bayern ha il vento in poppa grazie a Ribery. Lo Schalke raggiunge il terzo posto. Continua la rincorsa dell'Amburgo.

di Antonio Pio Cristino 7 Ottobre 2012 10:33

Il Bayern Monaco riscatta immediatamente l’inopinata sconfitta subita martedì scorso in casa del BATE Borisov nella seconda giornata di gare Champions, infilando la settima vittoria in altrettante gare disputate in Bundesliga. I bavaresi ottengono il risultato perfetto contro l’Hoffenheim grazie ad una doppietta di Franck Ribery, mentre il portiere dell’attuale capolista, Manuel Neuer, non subisce goal da 391′ in campionato.

In attesa del posticipo che vedrà impegnata la vicecapolista Eintracht Francoforte in casa del Borussia Moenglabdach, il Bayern ha scavato così un solco di cinque punti sulla più diretta inseguitrice a sua volta insidiata dallo Schalke o4. La formazione di Gelsenkirchen distrugge un Wolfsburg in piena crisi grazie ai goal di Farfan, dell’ex Barcellona Afellay e di Neustadter, staccando momentaneamente gli acerrimi rivali del Dortimund (impegnati nel posticipo sul difficile campo dell’Hannover), nella lotta per il momentaneo terzo posto della graduatoria.

AMBURGO UBER ALLES – La principale formazione della città che vanta il reddito pro capite più alto di Germania, l’Amburgo, fa il suo ingresso in zona Europa dopo aver ottenuto la terza vittoria negli ultimi quattro incontri. La formazione di mister Thorsten Fink (ex storico mediano del Bayern Monaco) infligge la terza sconfitta consecutiva al neopromosso Greuter Furth con il quarto goal stagionale del coreano Heung Min Son. Il Furth, appena due goal siglati in sette gare ed un’astinenza che dura dallo scorso 21 settembre, viene così relegato all’ultimo posto della Bundesliga superato anche dall’Augusta vittorioso nell’anticipo di venerdì contro il Werder Brema (3-1).

CRISI NORIMBERGA – Dopo l’ottimo inizio di stagione continua la crisi di risultati del Norimberga che subisce un brutto KO in casa del Friburgo. I rossoneri perdono per la quarta volta consecutiva, ma soprattutto hanno subito ben nove reti nelle ultime tre gare compreso il 3-0 dell’ultimo match. La rotonda vittoria del Friburgo matura in pieno recupero. Infatti dopo il goal di Makiadi al 36′, Caligiuri e Terrazzino fissano il risultato finale al 92′ e al 93′.

STOP DUSSELDORF – La rincorsa alle posizioni di vertice del piccolo Fortuna Dusseldorf rallenta vistosamente dopo l’1-0 subito dal Magonza. Il goal di Nikolce Noveski a cinque minuti dal termine del match è infatti fatale agli uomini di Norbert Meier che hanno conquistato un solo punto nelle ultime due gare.

Commenti