Bundesliga, precipita lo Schalke 04

Lo Schalke 04 precipita al settimo posto della Bundesliga. L'Eintracht è terzo da solo aspettando il Dortmund. Riparte il Leverkusen.

di Antonio Pio Cristino 15 dicembre 2012 22:01

L’ultimo week end dell’anno della Bundesliga tedesca si è aperto con il pareggio casalingo del Bayern Monaco contro il Borussia Moenchenglabdach. Nell’anticipo del venerdì della diciassettesima giornata infatti i bavaresi hanno impattato all’Alianz Arena, rimontando l’iniziale vantaggio dei renani su calcio di rigore. A Thorben Marx ha risposto lo svizzero Xherdan Shaqiri. L’uno a uno della capolista ha favorito le immediate inseguitrici, in particolar modo Eintracht Francoforte e Bayer Leverkusen, anche se il vantaggio dei ragazzi di Jupp Heynckes è ancora più che rassicurante.

KO SCHALKE – L’ultima giornata del massimo torneo tedesco prima della lunga pausa invernale (si riprenderà il prossimo 18 gennaio), si segnala anche per il nuovo KO dello Schalke 04. La truppa di Gelsenkirchen affonda nuovamente, quaesta volta alla ‘Velits Arena’ dinanzi al Friburgo. Gli ospiti ringraziano la doppietta di Jan Rosenthal e la rete di Schmid, dopo l’iniziale svantaggio firmato da Jefferson Farfàn. Per i biancoblu, che hanno ottenuto solo due punti nelle ultime sei gare di campionato, anche la beffa dell’espulsione di Klaas Jan Huntelaar per doppia ammonizione e la retrocessione al settimo posto della graduatoria, dietro lo stesso Friburgo e il Magonza.

Il Magonza, vittorioso 3-1 contro lo Stoccarda (doppietta di Nicolai Muller e goal di Soto al 92′; Harnik aveva portato in vantaggio gli ospiti), è la nuova sorpresa del campionato insieme al solito Eintracht Francoforte che espugna Wolfsburg con Meier e Inui. I rossoneri tornano dunque a vincere in trasferta dopo quasi tre mesi e si attestano al terzo posto in attesa di sapere se il Borussia Dortmund, impegnato nel posticipo contro l’Hoffenheim, riuscirà a raggiungerli.

LEVERKUSEN SECONDO – Davanti al gruppo delle inseguitrici, ma ancora a nove punti dalla capolista Bayern Monaco, resiste il Bayer Leverkusen che rifila un netto 3-0 al malcapitato Amburgo. Sugli scudi va ancora Stephan Kiessling, nuovo capocannoniere del torneo, autore di una doppietta. E’ Schurrle invece l’artfice del goal del momentaneo 2-0.

SFIDE DA ‘RETROCESSIONE’ – In fondo alla classifica, il Fortuna Dusseldorf ritrova la vittoria contro l’Hannover 96 in seguito alle marcature di Schahin e Ilso. E’ invece inutile ai fini del risultato finale la sesta marcatura personale di Diouf, che aveva dato il parziale 1-1 agli ospiti. Infine la sfida tra i due fanalini di coda della graduatoria, Furth e Augsburg, termina con un 1-1 che non serve a nessuno.

Oltre al Dortmund, l’altro posticipo dell’ultimo turno della Bundesliga vedrà scendere in campo Werder Brema e Norimberga.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti