Premier League: in arrivo Enoch, il fratello di Balotelli

Dopo Mario Balotelli, star del Manchester City e della nazionale italiana, in arrivo in Premier League il fratello minore di Super Mario, Enoch Balotelli. Il giovane, che ha esordito con lo squadra riserve dello Stoke City, ha ben impressionato il tecnico della squadra per le sue doti tecniche e per il suo comportamento esemplare.

di Simona Vitale 9 Dicembre 2011 14:43

Come se uno non fosse bastato, adesso ce ne saranno due. Parliamo di Balotelli, che raddoppia. Dopo il più famoso Mario, stella del Manchester City e della nazionale italiana, arriva in Premier League anche Enoch Balotelli, il fratello minore di Super Mario che ha esordito con la squadra riserve dello Stoke City, regalando una buona prestazione contro il West Bromwich Albion. Non è ancora dato sapere se Enoch rappresenterà una promessa calcistica italiana che esploderà nel calcio straniero, come fece a suo tempo Giuseppe Rossi, approdato al Manchester United a 17 anni. Sta di fatto che Balotelli Jr ha dimostrato ottime doti tecniche e si è comportato in maniera esemplare, come ha dichiarato anche Dave Kevan, tecnico della academy dello Stoke City.

Probabilmente Enoch andrà a vivere, almeno per il momento, a casa del fratello Mario, cosa che però sembra preoccupare Tony Pullus, manager dello Stoke, evidentemente temendo che la convivenza con l’attaccante del City possa influire in qualche modo su di lui. D’altronde, sono a noi tutte note, le vicende personali di Balotelli, non sempre esemplari. Enoch, che come Mario predilige il ruolo da attaccante, si allena con lo Stoke da circa 3 settimane e, qualora dovesse firmare un contratto, si tratterebbe dell’ennesima coppia di fratelli in Premier League. Ricordiamo fra le coppie celebri di “brothers”:  Rio e Anton Ferdinand o Gary e Phil Neville. 

Commenti