Nazionale, la probabile formazione anti-Danimarca

In forte dubbio Buffon per un affaticamento muscolare. Rientrano Chiellini e Balotelli. I terzini saranno Abate e Balzaretti.

di Antonio Ferraro 15 Ottobre 2012 12:34

L’Italia di Cesare Prandelli si prepara all’importante sfida contro la Danimarca valida per la quarta giornata delle qualificazioni al Mondiale 2014.

Domani sera a San Siro il ct azzurro potrebbe essere costretto a rinunciare a Gianluigi Buffon. Il portierone juventino, infatti, oggi non si è allenato perché è alle prese con un affaticamento muscolare. Se non dovesse farcela, è pronto Morgan De Sanctis. Stasera la rifinitura delle 19:00 darà verosimilmente indicazioni definitive. Tornerà, invece, Giorgio Chiellini, che farà l’esordio stagionale in azzurro. Il difensore, infatti, è assente dalla Nazionale dalla finale degli Europei contro la Spagna.

Dalla formazione titolare rimarrà fuori con tutta probabilità Leonardo Bonucci. Contro l’Armenia il centrale bianconero ha dimostrato ancora una volta di essere poco adatto alla linea a quattro e di preferire la difesa a tre, che per ora Prandelli ha deciso di accantonare in favore del 4-3-1-2. Cambiano gli esterni di difesa: fuori Maggio e Criscito, dentro Abate e Balzaretti.

A centrocampo confermato il trio De Rossi, Pirlo e Marchisio. Sulla trequarti agirà nuovamente Montolivo. Davanti a lui, ancora titolare Osvaldo. Al suo fianco molto probabilmente non ci sarà dall’inizio Sebastian Giovinco, che a Yerevan ha rimediato un trauma distorsivo alla caviglia destra. Stamattina l’attaccante della Juventus si è allenato, ma domani sera a San Siro partirà dalla panchina. Al suo posto Balotelli, che tornerà a disposizione dopo la febbre che lo ha tenuto lontano dalla sfida contro l’Armenia, o El Shaarawy. Super Mario, però, sembra favorito sull’attaccante del Milan. Queste le probabili formazioni di domani sera:

Italia (4-3-1-2): Buffon (De Sanctis); Abate, Barzagli, Chiellini, Balzaretti; De Rossi, Pirlo, Marchisio; Montolivo; Balotelli, Osvaldo. A disp.: De Sanctis (Sirigu), Maggio, Ranocchia, Criscito, Bonucci, Verratti, Diamanti, Candreva, Giaccherini, Giovinco, Destro, Gilardino, El Shaarawy. All.: Prandelli

Danimarca (4-4-2): Andersen; Jacobsen, Kjaer, Agger, Wass; Kvist, Kristensen, Eriksen, Rommedahl; Bendtner, Krohn-Dehli. A disp.: Hansen, Rasmussen, Mtiliga, Okore, Kahlenberg, Lorentzen, Poulsen, Silberbauer, Sloth, Stockholm, Cornelius. All.: Morten Olsen

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia)

Diretta tv: Rai 1 ore 20:45

Commenti