Napoli, rapinato Valon Behrami

Ieri sera il centrocampista svizzero è stato scippato dell'orologio da due persone a bordo di uno scooter.

di Antonio Ferraro 21 dicembre 2012 15:44

Davvero brutta l’esperienza vissuta da Valon Behrami ieri sera a Napoli: il calciatore svizzero è rimasto vittima di una rapina.

Il centrocampista della squadra di Walter Mazzarri aveva appena parcheggiato la sua auto in via Riviera di Chiaia, quando gli si è fatto incontro uno scooter con a bordo due persone a volto coperto.

Minacciandolo con una pistola, i due si sono fatti consegnare l‘orologio Hublot che Behrami aveva al polso. Il centrocampista del Napoli ha poi denunciato la rapina al commissariato San Ferdinando.

Lo svizzero si aggiunge alla lista dei calciatori azzurri (ex e non) vittime di episodi simili. I precedenti più recenti risalgono alla fine del 2011 (da ottobre a dicembre): prima ci fu il furto alla vecchia casa di Cavani, poi, nell’ordine, lo scippo alla compagna di Ezequiel Lavezzi (ora al Psg), la rapina a mano armata ai danni della moglie di Marek Hamsik e il tentato furto alla moglie di Ignacio Fideleff (ora in prestito al Parma).

62 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti