Napoli, per Hamsik niente Cina: “Resta al 95%”

L'entourage dello slovacco conferma che il Napoli non si priverà del suo capitano

di Maria Di Bianco 25 giugno 2018 23:00
hamsik

Colpo di scena nella trattativa che avrebbe dovuto portare Marek Hamsik a giocare nel campionato cinese e, più di preciso nel Tianjin Teda. Dopo che nei giorni scorsi la posizione del Napoli, evidenziata dalle parole di De Laurentiis, si era irrigidita (“Sono già sceso da 35 a 30 milioni di euro, se non mi pagano subito da lunedì il prezzo sale a 40 milioni di euro”) lo slovacco avrebbe finalmente deciso di continuare la sua avventura in maglia azzurra.

Oggi è stato direttamente l’entourage dello slovacco a confermare le indiscrezioni delle ultime ore: “Hamsik resta al Napoli al 95%; la prossima settimana dirameremo un comunicato in cui verranno spiegate le motivazioni di questa scelta”.

Al di là dell’aspetto economico (gli venivano garantiti 30 milioni in tre anni), Hamsik sentiva probabilmente di aver dato ormai tutto al Napoli. E’ plausibile che per convincere il capitano azzurro a restare all’ombra del Vesuvio sia intervenuto direttamente Carlo Ancelotti. Il nuovo allenatore vedrebbe Marek in un’inedita posizione a centrocampo, quasi alla Pirlo, e lo avrebbe individuato già come il collante ideale tra lui e la squadra.

Hamsik sa bene che anche l’arrivo, più che probabile, di Ruiz potrebbe togliergli spazio, ma il nuovo progetto con Ancelotti in panchina sarebbe una grande spinta per riprendere con ancora più entusiasmo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: hamsik · napoli
Commenti