Milan-Udinese 1-1: il baby El Shaarawy risponde a Di Natale

di Gianni Monaco 21 Settembre 2011 19:56
Spread the love

Continua il campionato di sofferenza del Milan. Contro l’Udinese la squadra di Massimo Allegri non va oltre il pareggio. L’inizio del match è molto negativo per i rossoneri, in tutti i sensi. La prima emozione la regala infatti Alexandre Pato, al 20’: Clarence Seedorf  lo serve in profondità, ma il brasiliano invece di involarsi verso la porta fa cenno ai compagni di avere dolori muscolari. È costretto a uscire e al suo posto entra il giovanissimo Stephan El Shaarawy. Dieci minuti più tardi Udinese in vantaggio: cross innocuo di Torje dalla sinistra, Abbiati con le mani regala il pallone a Di Natale, a cui non resta altro che insaccare in rete a porta vuota. Davvero clamorosa la papera del portiere rossonero. Che però al 36’ si riscatta parzialmente, respingendo il gran sinistro da lontano di Armero. Il Milan prova a scuotersi, ma solo al 40’ sa rendersi pericoloso: la punizione di Clarence Seedorf finisce sul palo. Al 45’ Nocerino, servito da Cassano, viene anticipato da Handanovic: il pallone arriva ad Abate che, quasi a colpo sicuro, calcia fuori. La prima frazione si chiude sullo 0-1.

Ad inizio ripresa si vede decisamente un Milan più determinato. Al 49’ cross di Nocerino e Cassano, da due passi, mette fuori in girata. Al 55’ grande servizio di Seedorf, sbuca ancora Nocerino che di testa non inquadra la porta. Al 59’ l’olandese per Cassano, ma Handanovic in uscita dice di no. Al 64’ il meritato pareggio rossonero: lo firma El Shaarawy, con un preciso tiro in area, dopo l’ottimo servizio del fantasista barese. A questo punto è l’Udinese che torna a fare la partita. Al 75’ Pinzi pareggia il conto dei pali con un gran destro dai 15 metri ad Abbiati battuto. Al minuto 80 El Shaarawy serve involontariamente Emanuelson, la cui rovesciata finisce alta. Poi Abbiati compie due interventi straordinari: sul colpo di testa dal dischetto di Benatia e sul sinistro ravvicinato del bomber Di Natale. Finisce 1-1: punteggio giusto, giunto a conclusione di una partita non bellissima, ma molto combattuta. L’Udinese rimane in testa alla classifica, mentre il Milan continua a rimandare l’appuntamento col primo successo. E per Massimo Allegri ora c’è un problema in più: l’infortunio di Pato.

Commenti