Milan, per gennaio Mutu o Maxi Lopez

Molti i nomi accostati al club rossonero, ma le piste più concrete sono quelle che portano al giocatore rumeno (32 anni) e al calciatore argentino (27).

di Gianni Monaco 10 Novembre 2011 16:00

Il club rossonero è sempre alla ricerca di una punta. L’obiettivo è quello di sostituire Antonio Cassano, la cui stagione può dirsi praticamente conclusa. Paradossi del calcio. Un anno fa era proprio il fantasista barese l’uomo cercato dal Milan per prendere il posto del partente Ronaldinho.

Moltissimi i nomi accostati al Milan: da Amauri a Luca Toni, da Fabio Quagliarella ad Alessandro Del Piero, da Didier Drogba a Marco Borriello. Per molti di essi, si trattava di fantamercato. Ora a restare in piedi sono rimaste due piste, entrambe piuttosto concrete. La prima porta a Maxi Lopez. La seconda ad Adrian Mutu. Il Catania ha ormai abbassato le pretese per l’attaccante argentino. Una decina di milioni potrebbero bastare, per il 27enne. Il giocatore piace ai rossoneri e anche i siciliani sono assolutamente disponibili a trattare. Ma la soluzione della dirigenza del Milan potrebbe essere ancora più economica. In queste ultime ore, infatti, il 32enne Mutu sembra essere passato in pole position. Il Cesena lo lascerebbe partire, magari in cambio di qualche giovane in prestito. Mutu è un attaccante di grande esperienza internazionale, anche se non è certo all’apice della carriera. Tra le tante squadre in cui ha giocato ci sono Juventus, Inter, Chelsea e Fiorentina. E’ lui l’uomo giusto, oppure i rossoneri farebbero meglio a puntare su un elemento più giovane?

Commenti