Milan, Galliani: “Cassano sta molto meglio, attendiamo l’idoneità sportiva”

L'ad rossonero spiega che se la squadra non è andata bene nelle prime giornate è stato a causa dei tanti infortuni. Ora, però, la situazione è un po' migliore.

di Gianni Monaco 15 novembre 2011 10:36

Il Milan ha avuto un inizio di stagione assai difficile. Nelle prime 5 partite di campionato, la miseria di 5 punti. Poi la grande rimonta, fatta di 5 successi consecutivi, e il provvisorio terzo posto in classifica. Adriano Galliani spiega tutto con queste parole: “Le difficoltà che abbiamo avuto all’inizio? La diagnosi era molto semplice, io l’ho sempre detto che una volta recuperati i campioni saremmo tornati ai massimi livelli. Era una questione di infortuni”. Infortuni che, per la verità, sono moltissimi anche adesso. Basti pensare che contro il Catania Massimo Allegri ha dovuto rinunciare a una decina di uomini (compresi i due squalificati Nocerino e Boateng).

Se Gennaro Gattuso si allena col gruppo (ma non si sa ancora quando potrà tornare in match ufficiali, diversa è la situazione di Antonio Cassano, che il Milan comunque attende a braccia aperte. “Antonio sta molto meglio, ma – ha spiegato il dirigente dei rossoneri – il suo è un problema però particolare. Dobbiamo rispettare i tempi che i medici ci imporrano per l´idoneità sportiva”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti