Mario Balotelli, cuore di mamma: i gol sono per lei (VIDEO)

Super Mario ci mostra il suo lato inedito: l'attaccante, al termine della gara, si rifugia tra le braccia della mamma

di Nadia Napolitano 29 giugno 2012 12:32

La doppietta di Mario Balotelli ha regalato ai tifosi la gioia di poter vivere le emozioni della finale, in programma domenica sera contro la Spagna di Del Bosque. L’attaccante del Manchester City, finora poco lucido sotto porta, ha caricato due bombe, una di testa, l’altra di destro, silurando Neuer, completamente spiazzato in entrambe le occasioni.

Prandelli ha avuto ragione ancora una volta: le scelte tecnico-tattiche dell’allenatore, su cui si è tanto discusso, hanno fruttato l’accesso alla finalissima. Tutti zitti dinanzi l’intuizione del nostro cittì. In particolare, un plauso va a Super Mario, il campione dalle doti straordinarie, troppe volte inespresse. L’ex Inter, al termine della partita, è corso dritto dalla madre: l’abbraccio che li ha uniti ha lasciato il mondo intero a bocca aperta. Per la prima volta, quel ragazzo, arcigno come una sfinge, ha mostrato il suo lato tenero. Di che ci meravigliamo? In fondo, questo fuoriclasse non ha compiuto un gesto tanto anomalo: in un momento di così tanta gioia, andare a rifugiarsi tra le braccia materne è la reazione più naturale che c’è.

Per quanto bullo e dannato voglia apparire, Mario ha un cuore grande, ed un infinito amore nei confronti di chi l’ha allevato e cresciuto. Giù la maschera campione: non nasconderti più dietro un dito. Abbiamo tra le mani un talento puro che aspetta solamente di maturare per la consacrazione definitiva. E’ controproducente ostinarsi nello stigmatizzare questo nostro patrimonio qualora ancora commettesse una ragazzate delle sue. Proviamo, invece, a comprenderlo ed aiutarlo. Allora sì che qualcosa cambierebbe concretamente. Basta un po’ di sostegno per il grande salto di qualità, perchè quel genio e sregolatezza riesca a divenire la punta di diamante della nostra Nazionale.

Vi rendiamo, qui di seguito, le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante nell’immediato post-partita:

Il momento più bello della partita è stata la fine, quando sono andato da mia mamma ad abbracciarla e a dirle che i gol erano per lei. In finale verrà anche mio papà, e allora dovrò farne quattro“.

Eccoci qui: le ultime parole famose. Speriamo che il ragazzo riesca a mantenere la sua promessa.

Mario Balotelli, cuore di mamma: i gol sono per lei (VIDEO)

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti