Malore in campo, il brasiliano Roger in terapia intensiva. Il video

Ennesimo malore in campo che stavolta mette ko il giocatore brasiliano ricoverato in terapia intensiva

di Simona Vitale 16 Aprile 2012 23:26

Non è certamente un gran periodo per lo sport in generale e, soprattutto per il calcio, che nel corso delle ultime settimane ha visto giovani protagonisti del mondo del pallone accasciarsi al suolo in preda  a malori di natura quasi sempre cardiaca. Nei casi più fortunati c’è stata una ripresa come per Fabrice Muamba, in quelli peggiori, purtroppo, è sopraggiunta la morte, come per il nostro compianto Piermario Morosini. L’ennesimo caso di malore sul campo è stato registrato in Brasile, dove il 26enne Roger Roberto dos Santos è stato colto da un malore a pochi minuti dal termine della partita tra la sua squadra, l‘Oeste, e l’Ituano.

Il giovane si è accasciato in campo all’improvviso. L’ambulanza e i soccorsi sono giunti con un certo ritardo poiché né l’arbitro, né altri giocatori si erano accorti dell’accaduto. Il calciatore è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Itàpolis, dov’è ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Non si conoscono ancora le cause del malore, ma può essere che si tratti di un attacco respiratorio dovuto al caldo e al fatto che il giocatore aveva saltato alcune delle partite precedenti.

Malore in campo, il brasiliano Roger in terapia intensiva. Il video
Commenti